Dopo “British” il tormentone dell'estate è “Trap Lovers”: il nuovo album della Dark Polo Gang

Martedì 11 Settembre 2018
Il singolo “British” è stato il tormentone dell'estate e venerdì 28 settembre esce Trap Lovers (Virgin Records/Universal Music Italia), il nuovo album della Dark Polo Gang. L'album segna l'esordio del gruppo romano nella formazione a tre composta da Wayne Santana, Tony Effe e Dark Pyrex. L'album, che sarà disponibile nelle versioni standard Jewelbox, vinile standard, vinile Deluxe, è stato anticipato dal singolo British, certificato disco di platino che conta oltre 20 milioni di stream su Spotify e 10 milioni di views su Youtube.

La Dark Polo Gang è un gruppo musicale trap italiano nato a Roma nel 2014, arrivata alla ribalta senza l'appoggio di una major e producendo brani musicali e videoclip attraverso la propria etichetta discografica indipendente Triplosette Entertainment. La maggior parte delle loro pubblicazioni è prodotta dal beatmaker italoamericano Sick Luke. I quattro membri iniziali del gruppo erano Arturo Bruni (Dark Side), Nicolò Rapisarda (Tony Effe), Dylan Thomas Cerulli (Dark Pyrex) e Umberto Violo (Wayne Santana), cresciuti a Roma tra Monti e Trastevere. Durante l'adolescenza iniziano a rappare per divertimento e cominciano a produrre dei brani: nel 2015 esce il primo album Full Metal Dark, nel 2018 arriva il loro prima accordo con una major, la Universal Music Group, nei mesi scorsi Dark Side si distacca dal collettivo per intraprendere una carriera solista. Tra i temi affrontati, sempre con velata autoironia, ci sono la globalizzazione ma anche  gli stupefacenti, la malavita, la passione per la moda, i soldi e l'amore.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lo squillo di Vasco

di Marco Molendini