Motley Crue annunciano lo scioglimento ma prima un tour mondiale /Video

Motley Crue annunciano lo scioglimento ma prima un tour mondiale
di Federico Tagliacozzo
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 29 Gennaio 2014, 18:53 - Ultimo aggiornamento: 2 Febbraio, 14:14

​I fans del Glam e dell'Hard rock anni Ottanta li ricordano per alcune canzoni icone di un periodo di divertimenti ed eccessi.

Su tutte "Girls Girls Girls", dove il gruppo in compagnia di modelle pazzesche se la spassava in una piscina improvvisata su un pick up in movimento per le strade californiane.

GUARDA IL VIDEO DI "GIRLS GIRLS GIRLS"

Oggi sono meno popolari ma i loro concerti sono sempre zeppi fino all'inverosimile. Sì, parliamo dei Motley Crue, band che tra la fine degli Ottanta e l'inizio dei Novanta, è stata al centro di una “battaglia musicale con i rivali Guns and Roses”. I Guns per la cronaca hanno stravinto diventando la band più ascoltata del pianeta, Ma i Crue si sono presi le loro soddisfazioni finendo con il vendere 80 milioni di dischi. Oggi hanno detto basta. La band ha annunciato che si scioglierà ma prima farà un tour di addio internazionale.

Il gruppo ha detto che, a differenza di quanto accade con altre band, il tour che andrà avanti per due anni sarà davvero l'ultimo e che è stato firmato un vero e proprio accordo che impedirà ai membri del gruppo di suonare di nuovo insieme in futuro. Il tour, intitolato appunto 'The Final Tour', inizierà in Michigan, negli Stati Uniti, e si espanderà in altri paesi nel 2015.

L'icona del rock Alice Cooper aprirà alcuni dei concerti di addio. I Motley Crue sono stati fondati nel 1981 a Los Angeles dal bassista Nikki Six e dal batterista Tommy Lee, ai quali si sono poi uniti il chitarrista Mick Mars e il cantante Vince Neil. La band ha venduto 80 milioni di dischi nel mondo. La frase che accompagna il tour di addio cerca di riaffermare la reputazione di 'bad boys' dei membri del gruppo: «Tutte le cose cattive sono destinate a finire».

© RIPRODUZIONE RISERVATA