Morto Benny Mardones, sua la hit "Into the Night": era malato di Parkinson

Martedì 30 Giugno 2020
Morto Benny Mardones, sua la hit

Morto Benny Mardones per le complicazioni legate al morbo di Parkinson, di cui soffriva da quasi un ventennio. Aveva 73 anni. Il cantante statunitense raggiunse il successo con «Into the Night», celebre brano pop. Mardones, nato a Cleveland, nello stato dell'Ohio, il 9 novembre 1946, è morto nella sua casa di Menifee, in California. Il primo disco inciso da Mardones fu «Thank God for Girls» nel 1978. La sua prima hit fu «Into the Night», incluso nel 1980 nell'album «Never Run, Never Hide».

Barbara Streisand regala alla figlia di George Floyd le azioni della Disney


La canzone scalò rapidamente la Top 20 della classifica Billboard Hot 100. «Into the Night», scritta con il paroliere Robert Tepper, ritorno nella classifica Billboard Hot 100 nel 1989. Mardones ha inciso una decina di album, l'ultimo dei quali è «Timeless» del 2015.

 
 

Morto Luciano Rondinella, noto cantante e attore napoletano: recitò al fianco di De Sica

 

Ultimo aggiornamento: 12:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA