Matthew Lee e Paolo Belli per la prima volta insieme: ecco Rock'n love

Mercoledì 9 Settembre 2020
Matthew Lee e Paolo Belli per la prima volta insieme con un singolo dal titolo “ROCK’N’LOVE” (Decca Records/Universal Music Group).


 
Matthew Lee è uno straordinario performer, un artista unico: pianista e cantante, un vero fenomeno degli 88 tasti. Innamorato del rock’n'roll, nella sua pur giovane carriera vanta oltre 1200 concerti in tutto il mondo, dal Cincinnati Blues Festival – dove si esibisce insieme a grandi artisti del blues americano - al Lionel Hampton Jazz Club - tempio storico del jazz parigino che ha ospitato artisti del calibro di B.B. King, Lionel Hampton, Little Richard – fino a importanti festival blues in Inghilterra, che gli fanno guadagnare dalla stampa l’appellativo di “the genius of rock’n’roll”.
 
I due artisti si sono conosciuti nel 2017 durante la ventottesima maratona televisiva Rai di “Telethon”. Da un duetto quasi improvvisato è nato uno straordinario feeling artistico e il desiderio di fare qualcosa insieme. Così quest’anno la scintilla è scoppiata con “Rock’N’Love”, un brano travolgente che vanta la produzione artistica di Brando (Go Wild Music), garanzia di eleganza, ritmo ed energia pura.
 
«Rock’N’Love – racconta Matthew Lee - è un inno alla libertà e alla passione! Libertà di essere sè stessi fino in fondo, senza paura di andare contro corrente. Passione che guida costantemente la mia vita ed è il motore della mia musica!». E Paolo Belli sottolinea: «Sono orgoglioso di aver contribuito alla realizzazione di un brano “suonato” in un momento storico come questo, di averlo condiviso con un grande musicista come Matthew, perché la musica vera, genuina, fatta con passione sa regalare grande energia!». © RIPRODUZIONE RISERVATA