Esce venerdì “Brasil”, il nuovo album di Mario Biondi registrato a Rio de Janeiro

Mercoledì 7 Marzo 2018

Si apre con “Felicidade”, si chiude con “Mundo Coloridao”: esce il 9 marzo in Italia “Brasil”, il nuovo album di Mario Biondi registrato e prodotto a Rio de Janeiro dal vincitore di un Latin Grammy Mario Caldato (Beastie Boys,Jack Johnson, Seu Jorge, Marisa Monte) e Kassin (Red Hot+Rio, Caetano Veloso). “Brasil” è un viaggio nelle molteplici sfaccettature della musica brasiliana attraverso brani inediti e rivisitazioni di grandi classici che Biondi reinterpreta senza dimenticare la sua anima soul e funk, utilizzando agilmente portoghese, inglese, francese e italiano.
 


LEGGI ANCHE: Ligabue si ferma: «Dopo due anni mi serve una pausa, non voglio scadenze»

Tra le 13 tracce, oltre al brano portato al Festival di Sanremo “Rivederti”, Biondi firma altri due brani inediti con gli autori brasiliani Rogê e Gabriel Moura e con i suoi ormai affezionati Jeff Cascaro e Robin Goldsby (“Take me to the stars” e “On the moon”), e un adattamento di Biondi in italiano nella splendida “Deixa eu dizer” di Ivan Lins e con il featuring del grande artista brasiliano e la cantante Claudya. Seguono la rivisitazione di “Felicidade” del cantautore brasiliano contemporaneo Seu Jorge, ma anche di grandi classici quali “Flor de lis” di Djavan trasformata in “Upside down”, “Eu sei que vou te amar” di Tom Jobim e Vinícius de Moraes che qui diventa “It’s you I will always love”. Dopo la partecipazione a Sanremo, il 2018 sarà l’anno di un altro importante debutto: con “Brasil” per la prima volta Mario Biondi porterà il suo live nei palasport: il 17 maggio sarà al Palalottomatica di Roma e il 20 maggio al Mediolanum Forum di Assago a Milano.

Ultimo aggiornamento: 20 Marzo, 13:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA