Maneskin: Victoria, Ethan e Thomas “uccidono” Damiano, il video pulp di “Mammamia” è già cult

Un frame tratto dal video dei Maneskin
di Simona Antonucci
4 Minuti di Lettura
Mercoledì 20 Ottobre 2021, 16:32 - Ultimo aggiornamento: 17:43

“Mammamia” che pulp. Dopo il successo, i Maneskin giocano con la loro identità: sbeffeggiano gli haters, uccidono i “cattivi maestri” e con colori acidi e quadretti dissacranti finiscono in cima a ogni classifica. Il video di Mammamia, la loro prima canzone inedita pubblicata dopo il boom, in cui i compagni di band massacrano il frontman Damiano David, pubblicato martedì sera è già sulla via maestra per diventare un cult.

Su YouTube visualizzazioni record

Tinte macabre, baci tra la bassista e una ragazza accanto alla statuetta della Madonna e sangue che gronda anche dalle foto pubblicate sui social: la clip, nel giro di una notte, ha spadroneggiato su YouTube con oltre milione e mezzo di visualizzazioni. Il video, diretto da Rei Nadal, regista spagnola, di base a Londra, che ha già collaborato con Hercules and Love Affair e Primal Scream, e prodotto da Prettybird, riprende la band romana, che dopo Sanremo si è aggiudicata anche il podio di Eurovision, in un “pluriomicidio”. Fantasia in pieno stie tarantino.

Il delitto “rest in piss”

Durante il ritorno in macchina da una festa, ciascun membro del gruppo, Victoria, Ethan e Thomas, immagina di aver ucciso Damiano, troppo pieno di sé, ormai molesto: Ethan lo fa affogare nell’acqua del water (“rest in piss”, si legge nel bagno), Victoria lo accoltella dopo che l’ha interrotta mentre faceva sesso con una spettatrice, Thomas lo massacra colpendo con la chitarra elettrica. Risultato, un mini-film a tinte macabre che ironizza sull’interpretazione dei fatti, delle persone, sulle critiche, esaltando la capacità di riderci sopra.

I cliché del rock’n’roll

Le false accuse, ricevute dopo i successi mondiali, diventano spunto per tornare a scherzare sulle dinamiche relazionali del gruppo e sui cliché del rock’n’roll, spesso costruiti sui contrasti fra cantante e band. Nella sequenza di immagini spregiudicate ma anche spiritose, i giovani rockettari dalle uova d’oro esprimono appieno il loro spirito “ribelle” nei confronti dei luoghi comuni in cui molti vorrebbero ingabbiarli.

L'Eurovision Song Contest

Il brano ha visto la luce in un momento ben preciso. Come raccontato da Damiano David durante la conferenza di presentazione dell’inedito, Mammamia traduce in musica ciò che i Måneskin hanno vissuto sul palco dell’Eurovision Song Contest, dal quale sono usciti vincitori assoluti. Una vittoria dal retrogusto amaro, viste le innumerevoli critiche e accuse ricevute (su tutte quelle francesi che hanno insinuato l’uso di stupefacenti da parte del frontman).

Damiano David: un modo per ironizzare

«A volte senti che stai facendo qualcosa di bello, ma la gente non capisce e giudica malamente: Mammamia cerca di ironizzare su questo», ha spiegato Damiano David, «volevo tradurre quelle sensazioni nel testo, perché spesso non vieni capito o giudicato male». Il pezzo, conclude «parla di come la gente vede quello che fai, delle differenze che ci sono tra quello che senti e quello che viene percepito».

I primi passi a X-Factor

Dopo i primi passi sul palco di X-Factor, oggi i Maneskin sono un fenomeno globale che sta collezionando un successo dietro l’altro con ogni inedito e cover, al punto da attirare le attenzioni dei grandi della musica (basti pensare a Iggy Pop). Damiano, Victoria, Ethan e Thomas con Mammamia hanno conquistato in pochi giorni la posizione n.24 della Billboard Global 200 Chart, dove erano già presenti con I wanna be your slave e Beggin’.

Da febbraio il Loud Kids on Tour

Con oltre 3,4 miliardi di streaming su tutte le piattaforme digitali e più di 43 milioni di ascoltatori mensili su Spotify, i magnifici 4 faranno ritorno alla dimensione live a partire da febbraio 2022, sui palchi delle più importanti città europee con il “Loud Kids on Tour” e per la prima volta nei principali palazzetti italiani (tour entrambi sold out, organizzati e prodotti da Vivo Concerti), a cui si aggiunge il concerto evento di sabato 9 luglio 2022 al Circo Massimo di Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA