Da Le Vibrazioni ad Antonello Salis, le date di Auditorium e Casa del Jazz

Sabato 11 Luglio 2020
Le Vibrazioni
Parte domenica dalla cavea dell’Auditorium il Summer Tour che segna il ritorno live de Le Vibrazioni. La band ha scelto lo spazio disegnato da Renzo Piano per la prima data del nuovo Summer tour. Il 14 luglio invece appuntamento con il gruppo itinerante folk romano de l’Orchestraccia, mentre il 15 torna al Parco della Musica Nicola Piovani con La musica è pericolosa, un racconto musicale immaginario ispirato al lavoro di artisti come Fellini e De André, con cui il Maestro ha collaborato.
Sabato 18 il blues si mescola al pop nell’atteso concerto di Alex Britti. Il giorno dopo sarà il jazz di Stefano Bollani a risuonare in cavea con la prima assoluta di Piano Variations on Jesus Christ Superstar, una personale versione dell’artista del capolavoro di Andrew LIoyd Webber & Tim Rice. Un cartellone fittissimo anche per Casa del Jazz Reloaded, la rassegna che mette in scena a Villa Osio il meglio del jazz italiano e non solo: si inizia domenica 12 luglio con Maria Pia De Vito che presenta il suo nuovo progetto Dreamers, si prosegue lunedì 13 con Paolo Damiani Unit mentre mercoledì 15 sarà la volta di Antonello Salis, pianista e fisarmonicista di culto tra i più apprezzati del panorama jazz che propone le sue composizioni con gli arrangiamenti di Riccardo Fassi, pianista alla guida del Tankio 5tet. Il 17 tocca a un altro gigante del jazz, Franco D’Andrea con il suo ultimo progetto New things. Chiude la settimana il 18 luglio Rosario Giuliani accompagnato da Pietro Lussu, Dario Deidda, e Roberto Gatto. Per I concerti nel Parco da non perdere martedì 14 Riccardo Rossi con ‘RossinJazz’ e Marco Paolini che torna a Roma giovedì 16 con Teatro fra parentesi. Le mie storie per questo tempo, nuovo spettacolo presentato in prima assoluta.  © RIPRODUZIONE RISERVATA