Laura Pausini sabato al Colosseo, performance esclusiva ideata Mika per sostenere Beirut

Mercoledì 16 Settembre 2020

Laura Pausini si esibirà sabato 19 settembre in una performance esclusiva per sostenere I Love Beirut, il nobile progetto ideato da Mika per supportare, con un grande concerto di beneficenza, le persone colpite dalla devastante esplosione a Beirut, sua città natale. Per l’occasione, Laura Pausini si collegherà dalla suggestiva cornice del Colosseo, con una speciale performance acustica, interpretando Tra te e il mare, uno tra i più celebri brani del suo repertorio, che proprio in questi giorni festeggia i 20 anni dall’uscita dall’omonimo album. «Invito tutti i miei fan a seguire questo evento di arte e musica per aiutare il popolo libanese, Mika è un artista così straordinario e vero che ha realizzato uno spettacolo unico nel suo genere..non perdetelo, non ve ne pentirete!».

Mika da Mara Venier a Domenica In: «il mio impegno per Beirut»

 Questo speciale momento - creato esclusivamente per Laura - è stato ideato, prodotto e diretto da Mika con la sua squadra. Una performance che si preannuncia quindi unica e ricca di emozioni. La partecipazione di Laura all’evento è una scelta dettata, come sempre, dal desiderio della cantante di sostenere in modo attivo e attento i progetti legati alla sfera del sociale, mostrando vicinanza e supporto al popolo libanese.

I biglietti del concerto, che verrà trasmesso in live streaming in quattro fusi orari tramite YouTube, sono disponibili sul circuito Ticketmaster. Su GoFundMe, che collabora con "I Love Beirut", è nata contestualmente una campagna di raccolta fondi: tutti potranno donare alla causa e il ricavato servirà a sostenere Croce Rossa Libano e Save the Children Libano, due organizzazioni che stanno lavorando 24 ore su 24 per aiutare le persone sul terreno colpito dall'esplosione. Tutti i soldi provenienti dalla vendita dei biglietti e dalle donazioni andranno direttamente ad aiutare gli enti di beneficenza che sostengono le persone colpite a Beirut.

© RIPRODUZIONE RISERVATA