Italia-Terra Santa: un ponte musicale di solidarietà con giovani talenti

Sabato 8 Dicembre 2018
Il maestro Paolo Olmi
Per le prossime festività natalizie la Young Musicians European Orchestra, diretta dal maestro Paolo Olmi, la Cooperativa Emilia Romagna Concerti, Aerco-Associazione Emiliano Romagnola Cori, sono impegnate in un tour musicale tra Italia e Terra Santa all’insegna del gemellaggio musicale e della solidarietà. Il 9 dicembre, terranno un concerto a Roma nella Basilica di Santa Maria in Aracoeli (ore 17), e il 12 dicembre a Genova, per le vittime del Ponte Morandi.

Il tour, dopo  Ravenna, Forlì, Bologna e Roma il 9 dicembre, arriverà a Gerusalemme 10 dicembre, a Betlemme l'11 dicembre e il Genova 12. Al concerto di Roma parteciperanno molti cori del territorio romano (circa 300 persone) che termineranno la manifestazione cantando l'Ave Verum di Mozart. E saranno eseguite musiche di Vivaldi, Bach, Strauss, Massenet con i Solisti Giorgio Baccifava, Pietro Sciutto, Gennaro Cardaropoli, Yevgeniy Kostrytskyy, Marija Kuhar- Sosa.

Il concerto sarà presentato dalla consigliera di amministrazione del Teatro dell’Opera di Roma, Francesca Chialà, ed è confermata la partecipazione di molti rappresentanti del mondo delle Istituzioni, di personalità del mondo della cultura , rappresentanti del mondo dell'Imprenditoria italiana e internazionale. L'ingresso al concerto è libero.

Il tour si chiuderà quindi con il concerto straordinario di Genova, mercoledì 12 dicembre alle ore 21, nella Basilica della Santissima Annunziata del Vastato, con la partecipazione del coro genovese, Ensemble Vocale il Concento, diretto dal Maestro del Coro, Luca Franco Ferrari. Verranno eseguite musiche di Vivaldi e Mozart per Soli, Coro e Orchestra.

L'Orchestra, diretta dal maestro Paolo Olmi, è formata da talenti musicali dai 15 ai 28 anni provenienti da tutto il mondo, da israeliani e palestinesi, russi e ucraini, cinesi e americani, italiani, giapponesi, kazaki che suonano insieme per promuovere la Pace nel Mondo e per diffondere il dialogo tra i popoli e le religioni.

La Rai riprenderà il concerto di Genova e produrrà un documentario, con la regia di Francesca Chialà, sulla catena di solidarietà intorno all’intero progetto. Le riprese del concerto di Genova e il documentario verranno trasmessi durante le vacanze natalizie su RAI5. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il senso del Papa al Messaggero

Colloquio di Virman Cusenza e Alvaro Moretti