Harry Styles molestato durante il concerto, fan lanciano hashtag #RespectHarry

Harry Styles molestato durante il concerto, fan lanciano hashtag #RespectHarry
1 Minuto di Lettura
Martedì 24 Ottobre 2017, 19:51

ll dibattito sui social è già partito, con tanto di hasthag: #RespectHarry. Sabato 21 ottobre, durante un concerto all'Hollywood Bowl di Los Angeles Harry Styles è stato palpeggiato da alcune fan in prima fila. Una star come Styles, ex One Direction e ora in cima a tutte le classifiche con l'omonimo album solista, è abituato ad avere contatti con gli spettatori, ma questa volta la linea è stata oltrepassata. A riprendere il tutto sono gli smartphone degli spettatori, in alcuni video diventati subito virale dove si vedono delle mani allungarsi verso le parti inteime di Harry durante l'esecuzione di Kiwi.

Il cantante di Sign of the Times non ha commentato la notizia, ma sui social è partita una campagna di solidarietà, con l'hasthag #RespectHarry. Molti i fan che giudicano inaccettabile il comportamento delle accanite sostenitrici, mentre c'è chi mostra, in un altro video molto cliccato, qual è il giusto atteggiamento da tenere in prima fila, a un concerto:

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA