Gustavo Dudamel dirige Beethoven a Santa Cecilia il 15, 16 e 17 giugno per la chiusura della stagione sinfonica

Mercoledì 12 Giugno 2019
A sei anni dalla sua ultima apparizione nella Capitale Gustavo Dudamel torna a Roma per guidare l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia per l'ultimo appuntamento della stagione sinfonica ceciliana. Tutto dedicato a Beethoven il programma scelto dal direttore venezuelano che sabato 15 giugno ore 18 (repliche domenica ore 20.30 e lunedì ore 19.30, Sala Santa Cecilia, Auditorium Parco della Musica) dirigerà Egmont: Ouverture, la Sinfonia n. 4 e la Sinfonia n. 7. Per chiudere la stagione sinfonica Dudamel ha scelto un programma romantico dedicato a Beethoven, autore che il direttore venezuelano aveva già affrontato a Santa Cecilia, dove diresse per la prima volta nel 2005 quando appena venticinquenne, dopo la vittoria nel 2004 del prestigioso Gustav Mahler Conducting Competition, considerato allora enfant prodige, diresse la Nona con Orchestra e Coro dell’Accademia nella Cavea dell’Auditorium Parco della Musica.

Dopo quattordici anni, Dudamel, è uno dei direttori più affermati e richiesti della scena internazionale. Le sue collaborazioni spaziano dai Wiener Philharmoniker ai Coldplay, il suo impegno politico e sociale lo colloca tra le figure più rappresentative dell’arte contemporanea. È stato il direttore più giovane a dirigere il concerto di Capodanno di Vienna, nel 2017 ha diretto la Royal Stockholm Philharmonic Orchestra durante la cerimonia di consegna del Premio Nobel, ha diretto la sua Filarmonica di Los Angeles durante la cerimonia della notte degli Oscar 2019 e sulla Walk of Fame di Los Angeles è stata inserita una stella in suo onore. Nel 2014 Amazon ha prodotto Mozart in the Jungle, una serie ispirata alla sua vita e il regista Steven Spielberg lo ha scelto per dirigere la colonna sonora del nuovo adattamento del capolavoro West Side Story. Nella Stagione 19/20 Gustavo Dudamel ritornerà alla guida dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia sia per alcuni concerti in sede, sia per l’attesissima tournée italiana.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma