VIRGINIA RAGGI

Morto Ezio Bosso, Mattarella: «Ricordo la sua indomabile carica umana». Omaggi social da Carlo Conti a Fedez

Venerdì 15 Maggio 2020
Carlo Conti abbraccia Ezio Bosso a Sanremo
Dagli artisti ai politici, fioccano gli omaggi al musicista Ezio Bosso, scomparso a 48 anni. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella lo ricorda così: «Sono rimasto molto colpito dalla prematura scomparsa del maestro Ezio Bosso. Desidero ricordarne l’estro e la passione intensa che metteva nella musica, missione della sua vita, e la sua indomabile carica umana».

«Un grande esempio di arte e resilienza. Che dispiacere», il tweet di Fedez.  «Quando ti fa davvero male scrivere che è finita perché nessuno si identificava con la vita meglio di lui #eziobosso», sempre su Twitter Anna Foglietta. I social sono inondati di messaggi, foto, dediche. «Un uomo profondo e generoso, un artista esplosivo capace di trasmettere la gioia di suonare e la passione per la musica. Sono molto addolorato per la scomparsa di Ezio Bosso: è un triste giorno per la cultura italiana che perde un grande interprete e compositore, un uomo straordinario che ha fatto della sua vita un messaggio di speranza e di forza». Così il ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini.  «Raramente nella mia vita ho potuto ammirare persone con l'empatia e l'energia di Ezio Bosso, persona capace di lottare con le armi più forti che la vita gli ha donato: la musica e il sorriso. Grazie maestro!», il tweet della cantautrice Francesca Michielin«Il suo amore per la vita un esempio per tutti, a Sanremo nel 2016 non ci fu niente di preparato», ha detto Carlo Conti «Non conoscevo personalmente Ezio Bosso. Ma tutte le volte che lo ascoltavo, lo vedevo in tv o leggevo una sua intervista imparavo qualcosa da lui. Riposa in pace, Maestro», Così su Facebook, Matteo Renzi«Ci lascia Ezio Bosso. Un artista che ci ha fatto emozionare e riflettere. La sua musica e il suo sorriso ci accompagneranno per sempre». Lo scrive su Facebook, Nicola Zingaretti«Tutti noi abbiamo qualcosa da imparare dal maestro Ezio Bosso. La sua musica, la sua forza continuerà ad accompagnare la nostra vita. Ciao Maestro». Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in un post su Facebook.

«Profondo dolore per la morte del maestro Ezio Bosso. Un onore conferirgli cittadinanza onoraria e averlo sul palco del Teatro dell’Opera per le celebrazioni dei 150 anni di Roma Capitale. Tutta la città si stringe ai suoi cari e a chi ha amato la sua musica. Lo ricorderemo sempre», scrive su Twitter Virginia Raggi, sindaca di Roma. 
  «Ezio Bosso ci ha lasciati, che grande dispiacere. Un grande musicista, un uomo positivo, persona unica. Che la terra ti sia lieve caro Ezio», scrive su Twitter il sindaco di Firenze, Dario Nardella«Non ci sono parole adatte ad esprimere il dolore per la scomparsa del maestro Ezio Bosso». Così su Fb la sindaca di Torino Chiara Appendino su Fb. «Torinese che ha portato la sua straordinaria arte in tutto il mondo. E che, soprattutto, ha dimostrato quanto la forza della vita possa vincere qualsiasi dolore. Grazie di tutto, Maestro». Ultimo aggiornamento: 13:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani