Il pianista Jazz Enrico Pieranunzi sul web a pagamento dal 20 maggio: «Un grande risposta»

Martedì 19 Maggio 2020
Il pianista Enrico Pieranunzi

«Più delle mie canzoni, più della mia musica, ha suscitato un grande interesse la decisione di organizzare quattro concerti in streaming da casa, a pagamento». È stupito dell’attenzione che ha suscitato il suo progetto il pianista e compositore jazz Enrico Pieranunzi: «come se avesse suonato una sveglia con una tromba. Forse anche perché dopo un pò non bastavano più i concerti casalinghi fai da te di questo periodo di quarantena». A partire dal 20 maggio per quattro appuntamenti (poi il 27 maggio, il 3 giugno ed il 10 giugno) alle 18.30, il musicista terrà quattro live in solo in streaming, una residenza casalinga virtuale dedicata a 4 diversi repertori: Plays Scarlatti, Fellini Jazz, My Songs e New Songs; 3,99 euro a concerto, 14 euro per l’abbonamento. Saranno fruibili sui siti internationalmusic.it e enricopieranunzi.com.

L’obiettivo di creare eventi a pagamento è sottolineare che la musica ha un proprio valore culturale, sociale ed economico. «L’idea è stata della mia agenzia International Music and Arts - racconta Pieranunzi -, e ho accettato subito non per una provocazione, ma perché penso che sia giusto così». Le difficoltà, spiega, non sono poco a partire dai limiti tecnologici fino a doversi immaginare un pubblico che c’è senza esserci. «La cosa bella sarà pensare a un pubblico sovranazionale, riunito sul web da Francia, Germania, Giappone. Abbiamo raggiunto 45mila persone, se anche solo 100 dovessero acquistare il biglietto, vorrà dire che ha funzionato». Per l’occasione verrà costruito un vero e proprio set con riprese audio e video professionali e la visione degli eventi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA