Eminem contro Trump: «È un kamikaze, provocherà olocausto nucleare»

Eminem contro Trump: «È un kamikaze, provocherà olocausto nucleare»
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 11 Ottobre 2017, 14:15 - Ultimo aggiornamento: 20:04

Anche Eminem si schiera contro Trump, e lo fa a modo suo, con un freestyle pubblicato su Facebook da un parcheggio della città natale, Detroit. «È un kamikaze, provocherà un olocausto nucleare», canta il rapper americano nel brano, intitolato "The Storm", il cui video è stato pubblicato sui social e proiettato in occasione dell'edizione di quest'anno dei Bet Hip Hop Awards. 
 


Il rapper punta il dito contro il miliardario diventato presidente degli Stati Uniti e si rivolge ai suoi fan: «Per ogni mio fan che è un suo supporter traccio una linea sulla sabbia, o di qui o di lì». Nel video Eminem si schiera anche con Colin Kaepernick, il giocatore di football che ha dato il via alla protesta degli sportivi durante l'inno nazionale. Il rapper di Detroit si era già scagliato contro l'inquilino della Casa Bianca un anno fa, con un altro freestyle pubblicato online. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA