Elton John interrompe il concerto in lacrime: «Ho perso la voce». Ha la polmonite

Lunedì 17 Febbraio 2020
Elton John interrompe il concerto in lacrime: «Ho perso la voce». Ha la polmonite

Destano preoccupazione le condizioni di salute di Elton John, costretto a interrompere un concerto in Nuova Zelanda a causa di una polmonite che non gli permetteva di cantare. L'artista britannico, visibilmente  turbato, si è fermato nel bel mezzo dell'esibizione e ha chiesto scusa ai fan: «Ho perso completamente la voce. Non posso cantare». Quasi in lacrime, appoggiandosi al piano e scuotendo la testa, il 72enne ha detto: «Devo andare. Mi dispiace». Il pubblico ha risposto con un commosso applauso, mentre lui si è allontanato dal palco aiutato da diversi assistenti.

LEGGI ANCHE Australia, Elton John dona 1 milione di dollari: da Di Caprio alla Kidman, tutti i vip solidali
LEGGI ANCHE Elton John e il tumore alla prostata: «Stavo per morire, mi sono salvato per 24 ore»
 

 

Qualche ora dopo Elton John si è sfogato su Instagram: «Voglio ringraziare tutti coloro tutti coloro che hanno partecipato al concerto di stasera ad Auckland. Mi è stata diagnosticata una polmonite quest'oggi, ero determinato a offrire il miglior spettacolo umanamente possibile. Ho suonato e cantato con il cuore, fino a quando la mia voce non usciva più. Sono deluso, profondamente turbato e dispiaciuto. Ho dato tutto quello che avevo. Grazie mille per il vostro straordinario supporto e tutto l'amore che mi avete mostrato durante la performance di stasera. Sono eternamente grato».


 

Ultimo aggiornamento: 10:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA