Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Eddie Vedder, concerto il 17 giugno per l'apertura del festival “Collisioni” nelle Langhe

Eddie Vedder
2 Minuti di Lettura
Giovedì 13 Giugno 2019, 21:43
Collisioni, il festival agrirock di Barolo, nelle Langhe patrimonio Unesco, unico nel suo genere in Europa, apre la sua undicesima edizione il 17 giugno con il concerto, sold out, di Eddie Vedder, cantante americano dei Pearl Jam e icona del filone grunge-alternative rock. Il cartellone di uno dei festival musicali estivi più attesi d'Italia, amato anche dai turisti che in estate raggiungono la zona dei vigneti Langhe-Roero e Monferrato, è stato presentato a Torino. Il festival, visitato l'anno scorso da 80.000 persone, coniuga la grande musica internazionale con un ricco cartellone di incontri con protagonisti della letteratura e della cultura, e la promozione dei prodotti del territorio. Tra gli artisti più attesi, fino al 16 luglio, Liam Gallagher, Carl Brave, Max Gazzè, Rhomi, Daniele Silvestri, Maneskin, Salmo, Thirty Seconds to Mars, Thom Yorke, Calcutta, Macklemore, Albano, Mahmood.

Il fondatore e direttore Filippo Taricco ha sottolineato come
Collisioni trasformi un paese di 700 abitanti in un'arena rock a cielo aperto, meta di amanti di musica e del territorio provenienti da tutto il mondo. «All'inizio ci avevano presi per dei folli - ha raccontato - poi, grazie anche all'allora sindaco Walter Mazzocchi, purtroppo mancato, ha preso corpo un grande evento oggi amato da tutto il territorio. Non mancano i problemi, perché portare decine di migliaia di persone, con le loro auto e gli autobus, in un posto così, non è facile, ma di anno in anno cerchiamo di risolvere i problemi anche grazie alle istituzioni, sempre più vicine». Tra i tanti relatori attesi a Barolo per incontrare il pubblico Stefano Accorsi, Ambra Angiolini, Luca Argentero, Loredana Bertè, Emmanuel Carrere, Jonathan Coe, Lodovica Comello, Mauro Corona, Massimo Giletti, il Volo, Ezio Greggio, John Irving, Chuck Palahniuk, Roberto Saviano, Vittorio Sgarbi, Paola Turci, Ornella Vanoni, The Jackal.
© RIPRODUZIONE RISERVATA