È il compositore Battistelli il nuovo direttore artistico del Festival Puccini di Torre del Lago

Mercoledì 15 Gennaio 2020
Il compositore Giorgio Battistelli
È il compositore Giorgio Battistelli il nuovo direttore artistico del Festival Puccini di Torre del Lago. L'incarico gli è stato affidato dalla Fondazione Festival Pucciniano dopo il rinnovo della governance con la nomina da parte del Sindaco di Viareggio Giorgio del Ghingaro del presidente della Fondazione Festival Pucciniano Maria Laura Simonetti. Il direttore d'orchestra Alberto Veronesi è direttore musicale della manifestazione. «Un incarico che cercherò di svolgere durante questo prossimo triennio tracciando un percorso artistico che riguardi non solo la programmazione e quindi i titoli del cartellone ma anche le attività parallele con un progetto che mira prima di tutto a rafforzare l'identità culturale del Festival Puccini di Torre del Lago», afferma Battistelli. 

«Un nuovo assetto organizzativo e un rinnovato progetto culturale - dichiara la presidente Simonetti - come annunciato all'indomani della mia nomina per valorizzare e far crescere il grande patrimonio culturale e artistico del Festival Puccini di Torre del Lago. In questi mesi abbiamo lavorato, di concerto con il Consiglio di Indirizzo e di Amministrazione della Fondazione e nell'ambito di intese istituzionali e con il prezioso contributo di Regione Toscana e Comune di Viareggio, mettendo anche a frutto le alte competenze e professionalità dei consiglieri della Fondazione, per giungere a questo nuovo assetto, avviando anche numerosi contatti e relazioni di dialogo con altre istituzioni culturali e che in futuro coinvolgeranno anche gli altri teatri della Toscana. Un rinnovato corso per il Festival Puccini che intende aprirsi a nuove collaborazioni in ambito nazionale e regionale, oltre che con il territorio di riferimento, ma che guarda con interesse anche alla internazionalizzazione per favorire un maggiore promozione e l'esportazione delle sue produzioni».

«Da oggi la Fondazione Festival Pucciniano - dichiara il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro - rafforza il proprio staff sotto la guida di una presidente e un consiglio di Amministrazione motivati e determinati. Una riorganizzazione che rappresenta una garanzia sotto il profilo qualitativo e che ha l'obiettivo di consolidare la proposta artistica e culturale di questo festival che orgogliosamente la città di Viareggio esprime». 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma