Dodi Battaglia, 50 anni di carriera: festa in tour con “Perle-Mondi senza età”

Mercoledì 31 Ottobre 2018
Dodi Battaglia

Il 2018 segna 50 anni di carriera per Dodi Battaglia. E il chitarrista ha deciso di celebrarlo con un nuovo tour teatrale, “Perle - Mondi senza età”: una serie di concerti nei quali porta sul palco le canzoni dei Pooh meno proposte nei live, quelle «perle» rimaste nei cuori per anni, come “Io in una storia” (Alessandra, 1972), “Classe ‘58” (Boomerang, 1978) e “Senza musica e senza parole” (Musicadentro, 1994). Le date: 17 novembre Napoli, 10 dicembre Milano, 28 dicembre Bolzano, 25 gennaio Roma, 26 gennaio Verona, 2 febbraio Torino, 8 febbraio Mestre (VE), 14 febbraio Genova, 15 febbraio Bologna, 16 marzo Trieste e 22 marzo Ancona. «Perle - Mondi senza età è un progetto musicale che parte da lontano: dal desiderio di condividere un percorso artistico importante, durato una intera vita. Per la precisione, dal giugno del 1968 in cui venni arruolato come chitarrista dei Pooh fino al dicembre del 2016, quando fu decretata la fine del gruppo», racconta Battaglia. «Un progetto musicale che desidera portare negli giusti spazi la poetica di Valerio Negrini e di Stefano D’Orazio e la musica dei Pooh, per riscoprire insieme quei brani cui solo l’ambiente intimo e ricercato di un teatro può dare il giusto scenario e dimensione».

Al tour è stato dedicato un libretto realizzato da Michaela Sangiorgi, con foto di Domenico Fuggiano scaricabile gratuitamente in formato PDF cliccando su http://bit.ly/libretto-PERLE. Inoltre, è da poco uscito il nuovo progetto discografico “Dodi Day”, disco live che contiene il concerto a Bellaria Igea Marina lo scorso 1 giugno per festeggiare i 50 anni di carriera e il 67/o compleanno di Dodi Battaglia. Una serata alla quale hanno partecipato oltre 25.000 persone e che ha visto alternarsi sul palco molti amici che hanno duettato con Dodi tra i quali Luca Carboni, Marco Masini, Silvia Mezzanotte, Mietta, Mario Biondi, Gigi D’Alessio, Enrico Ruggeri, Maurizio Solieri e Fio Zanotti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA