Dodi Battaglia: «A Sanremo io tifo per Maldestro»

Giovedì 9 Febbraio 2017 di Nicole Cavazzuti
Dodi Battaglia, a Sanremo io tifo per Maldestro

A Casa Sanremo è arrivato anche Dodi Battaglia, chitarrista dei Pooh, che con gli amici di NuovoImaie ha consegnato a Maldestro il Premio Enzo Jannacci (Prima edizione) nella sala Lucio Dalla del Palafiori.

Dodi Battaglia qual è la sua opinione sul Festival?
«Mi piace. Finora sono rimasto incollato al televisore. Come del resto quasi la metà dei telespettatori».

 


Ha preferito la prima o la seconda serata del Festival?
«La prima, perché mi ha colpito molto l’esibizione di Tiziano Ferro».

Come giudica il livello delle canzoni?
«Mi hanno colpito i giovani: come sempre non deludono le aspettative».

Il suo favorito?
«Tra i giovani, Maldestro, cui oggi abbiamo consegnato un premio come il più ispirato».

E tra i big?
«Non si parla mai bene né male dei colleghi».

I Pooh hanno annunciato l’addio alle scene più volte, ma poi sono sempre tornati a suonare insieme. Vi rivedremo a Roma?
«No, questa è stata l’ultima tournée».

Ultimo aggiornamento: 10 Febbraio, 09:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA