Damiano commenta le parole di Emma su Eurovision e sessismo: «Da maschio sono privilegiato»

Video

I Måneskin - o meglio, Damiano - commentano le parole di Emma Marrone su Eurovision e sessismo. La band è infatti in copertina su Vanity Fair, a cui hanno rilasciato una lunga e ricca intervista. E - tra gli argomenti trattati dalla band neo-vincitrice dell'Eurovision Song Contest - c'è proprio una recente dichiarazione di Emma. «Il giudizio facile contro il femminile è più feroce, costante, svilente (se io faccio tanto sesso sono un figo e Vic una pu**ana, dove io mi mostro forte sono un leader e Vic una dispotica e rompipalle, che ha successo perché è bona). Da maschio sono privilegiato, le molestie che subisco non sono paragonabili a quelle che vive una donna, i commenti sulla mia estetica sono incentrati solo sulla mia estetica e non vanno a insinuare nulla sulla mia professionalità e la mia competenza, mentre le donne sono vittime di questo tipo di pensiero in maniera sistemica». Musica Elevate from BenSound
LEGGI ANCHE: Emma su Eurovision e sessismo: «Il mio pezzo troppo rock per una donna?»

Mercoledì 9 Giugno 2021, 17:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA