Da Nabucco a Macbeth, due serate al Teatro dell'Opera in compagnia di Verdi

Mercoledì 2 Settembre 2020
Il Maestro Paolo Arrivabeni
Il programma del Teatro dell’Opera prosegue, dopo il successo del primo concerto dedicato a Vivaldi, con la serie di concerti dell’Orchestra e del Coro del Teatro dell’Opera di Roma, a un prezzo speciale di 10 euro. Giovedì 3 e sabato 5 settembre l’Orchestra e il Coro del Teatro dell’Opera, diretti dal maestro Paolo Arrivabeni, saranno protagonisti di Tutto Verdi, un programma dedicato ad alcune delle pagine più popolari del compositore di Busseto.

Programma della serata: Sinfonia da Nabucco (1842) “Gli arredi festivi” da Nabucco Ouverture da Giovanna d’Arco (1845) “Si ridesti il Leon di Castiglia” da Ernani (1844) Ouverture da Attila (1846) “Patria oppressa!” da Macbeth (1847) Ouverture da La battaglia di Legnano (1849) “O Signore, dal tetto natìo” da I Lombardi alla prima crociata (1843) Ballabili da Macbeth “Va pensiero” da Nabucco.

 Gli ingressi del pubblico al Teatro Costanzi saranno contingentati con una assegnazione dei posti studiata appositamente per assicurare il rispetto della distanza di sicurezza all’interno dei luoghi di aggregazione, in attuazione delle disposizioni per contenere la diffusione della COVID-19.

Prossimo appuntamento: Giovedì 1 ottobre, la Petite messe solennelle di Rossini verrà eseguita dall’Orchestra e dal Coro del Teatro dell’Opera di Roma. Con loro protagonisti i talenti di “Fabbrica”: nei ruoli solisti canteranno Agnieszka Jadwiga Grochala, Irene Savignano, Rodrigo Ortiz e Alessandro Della Morte. Dirige il maestro Jader Bignamini. Tutti i concerti inizieranno alle ore 20.
© RIPRODUZIONE RISERVATA