Da Ferro a Cremonini e Ultimo: ecco le nuove date dei concerti

Lunedì 29 Giugno 2020 di Mattia Marzi
Tiziano Ferro
Dopo Vasco Rossi (che ha svelato le nuove date della sua tournée già a fine maggio), anche Tiziano Ferro, Cesare Cremonini, Ultimo, Max Pezzali, Salmo, Antonello Venditti e Francesco De Gregori annunciano le nuove date dei rispettivi tour negli stadi e nelle arene, rimandate al 2021 a causa dell’emergenza epidemiologica da coronavirus. Messi in stand-by lo scorso maggio, quando con un comunicato congiunto i principali promoter italiani prendevano atto dell’impossibilità di organizzare i grandi eventi quest’anno per le misure anti Covid-19, i raduni dei cantanti sono stati ora riprogrammati: appuntamento all’estate 2021, negli stessi impianti che avrebbero dovuto ospitare i concerti quest’anno.

I biglietti precedentemente acquistati resteranno validi per i nuovi appuntamenti, ma non mancano alcuni problemi organizzativi. Tiziano Ferro al momento non ha potuto riprogrammare la data originariamente prevista il 27 giugno 2020 allo Stadio di Messina per problemi relativi alla struttura e così Ultimo, che aveva lì in programma un concerto il 15 luglio 2020: i rispettivi promoter fanno sapere che aggiornamenti sulle date saranno comunicati nelle prossime settimane e che si impegneranno per fare in modo che i due cantautori possano esibirsi in Sicilia la prossima estate. Problemi anche per Cesare Cremonini, che non potrà recuperare la data prevista il 10 luglio 2020 allo Stadio Olimpico di Roma a causa dell’indisponibilità dell’impianto, che il prossimo anno sarà utilizzato dalle gare dei Campionati Europei di calcio: gli organizzatori del concerto annunciano di essere al lavoro per poter risolvere la situazione e onorare i biglietti già venduti soddisfacendo le richieste del pubblico della Capitale e del centro Italia.

Tiziano Ferro darà il via al suo “TZN tour 2021” il 6 giugno dallo Stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro. Il calendario comprende quattordici date che vedranno il cantautore di Latina esibirsi a Firenze (Stadio Artemio Franchi, 9 giugno 2021), Modena (Stadio Braglia, 12 giugno), Milano (San Siro, 15, 18 e 19 giugno - validi i biglietti rispettivamente delle date del 5 giugno, del 6 giugno e dell’8 giugno 2020), Torino (Stadio Olimpico, 22 giugno), Napoli (Stadio San Paolo, 26 giugno), Bari (Stadio San Nicola, 29 giugno), Ancona (Stadio del Conero, 6 luglio), Roma (Stadio Olimpico, 9 e 10 luglio - validi i biglietti del 15 e del 16 luglio 2020), Padova (Stadio Euganeo, 14 luglio) e Cagliari (18 luglio, Fiera).
Cesare Cremonini tornerà sui palchi il 1° giugno 2021: la tournée partirà da Passariano di Codroipo (UD) e farà tappa a Imola (5 giugno, Autodromo), Milano (8 giugno, San Siro), Padova (12 giugno, Stadio Euganeo), Torino (16 giugno, Stadio Olimpico), Bari (19 giugno, Stadio Arena della Vittoria) e Firenze (23 giugno, Stadio Artemio Franchi).
Ultimo darà il via dallo Stadio Comunale di Bibione il 4 giugno 2021 alla sua serie di concerti, che farà tappa a Torino (8 giugno, Stadio Olimpico), Napoli (12 e 13 giugno, Stadio San Paolo), Firenze (16 e 17 giugno, Stadio Artemio Franchi), Modena (21 giugno, Stadio Alberto Braglia), Ancona (25 giugno, Stadio del Conero), Pescara (29 giugno, Stadio Adriatico), Milano (2 e 3 luglio, Stadio San Siro), Bari (8 luglio, Stadio San Nicola) e Roma (18 luglio, Circo Massimo).
Pezzali, che era atteso a San Siro il 10 e l’11 luglio 2020, recupererà i due appuntamenti il 9 e il 10 luglio 2021. Riprogrammata anche la data zero: prevista per il 2 luglio 2020 allo Stadio Comunale di Bibione, è slittata al 26 giugno 2021. Salmo, che avrebbe dovuto esibirsi allo Stadio Comunale di Bibione il 9 giugno e a San Siro di Milano il 14 giugno, recupererà le date rispettivamente il 3 luglio e il 12 luglio 2021.
Slitta invece al 17 luglio 2021 il concerto che il prossimo 5 settembre avrebbe visto Antonello Venditti e Francesco De Gregori condividere il palco dello Stadio Olimpico di Roma per celebrare la loro lunga amicizia (i due esordirono insieme al Folkstudio, storico locale trasteverino ormai chiuso, e nel 1972 pubblicarono l’album congiunto Theorius Campus).  © RIPRODUZIONE RISERVATA