Claudio Lolli, a Bologna il primo Memorial dedicato al cantautore di protesta

Martedì 23 Aprile 2019
Due serate dedicate al poeta della canzone di protesta e cantore del '77 bolognese, scomparso a 68 anni lo scorso agosto: 32 artisti ricorderanno Claudio Lolli il 9 e 10 maggio al cinema teatro Galliera di Bologna nel Primo Memorial a lui dedicato, intitolato Vorrei farti vedere la mia vita. Tra gli altri saliranno sul palco Luca Carboni, Marina Rei, Riccardo Sinigallia, Emidio Clementi (Massimo Volume), Edoardo De Angelis e il poeta Gianni D'Elia. Ad accompagnarli saranno i musicisti che hanno collaborato con Lolli nelle produzioni in studio e nei concerti dal vivo. La direzione artistica è di Danilo Tomasetta, storico sassofonista dell'autore di Aspettando Godot, Ho visto anche degli zingari felici e Disoccupate le strade dai sogni. «Forse molti non sanno - dice Tomasetta - quanto Claudio fosse stimato da musicisti e colleghi. Lo spettacolo che stiamo allestendo, dove protagoniste assolute saranno le sue canzoni, porterà la sua arte anche all'attenzione di chi finora l'ha trascurata». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

E i topi brindano ai 100 giorni senza assessore all’ambiente

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma