ROMA

Claudio Baglioni malato, concerti rinviati a Roma: cosa accade a chi ha il biglietto

Giovedì 28 Marzo 2019
Baglioni malato, concerti di marzo a Roma rinviati: cosa accade a chi ha il biglietto

Claudio Baglioni, concerti rinviati. Il cantante romano ha una laringo-faringite e i concerti previsti per venerdì 29 marzo e sabato 30 al Palazzo dello Sport di Roma verranno posticipati rispettivamente al 2 e 3 aprile. Lo specialista che ha visitato il cantante ha decretato che per i prossimi due giorni gli sarà impossibile salire sul palco. A causa di questo spostamento, il concerto inizialmente previsto per il 2 aprile all’Allianz Dome di Trieste verrà posticipato al 22 aprile.

Sanremo 2019, Mahmood vince ma il televoto lo "boccia", Baglioni: «Toglierei voto giurie»
 


I biglietti acquistati restano validi per le nuove date (i biglietti acquistati per la data di Roma del 29 marzo saranno validi per il concerto del 2 aprile, i biglietti acquistati per la data di Roma del 30 marzo saranno validi per il concerto del 3 aprile mentre i biglietti acquistati per la data di Trieste del 2 aprile saranno validi per il concerto del 22 aprile). Per chi volesse richiedere il rimborso dei biglietti acquistati presso un punto vendita è possibile richiederlo direttamente lì entro il 10 aprile. Per il rimborso dei biglietti acquistati online sul sito TicketOne o tramite call center con modalità ritiro presso il luogo dell’evento, è possibile scrivere all’indirizzo email: ecomm.customerservice@ticketone.it entro e non oltre il 10 aprile.

 
 

Ultimo aggiornamento: 20:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma