Caso Elodie, Emma contro Red Ronnie: "Ignorante e superficiale, signori si nasce..."

Venerdì 24 Marzo 2017
Emma e Red Ronnie

Ha fatto molto discutere l'addio di Elodie Di Patrizi ed Emma Marrone, un sodalizio artistico nato durante Amici e proseguito al termine del programma. Qualcuno, però, ha deciso di gettare benzina sul fuoco.
 

 
 

Red Ronnie, infatti, ha parlato della vicenda così: «Quando capita ciò che avevi previsto, non sei mai contento, ma sei triste per questi ragazzi sfruttati da meccanismi che mirano solo all'audience televisiva. Sei mesi fa contattai Emma Marrone per invitare Elodie al Roxy Bar, ma non si sono fatti vivi. Evidentemente pensavano di non aver bisogno dei miei programmi o qualcuno le ha consigliate di soprassedere. Vabbé. Peccato. Davvero».

Il post su Facebook non è stato affatto gradito da Emma Marrone, che su Instagram ha replicato così: «Fa impressione vedere così tanta superficialità e ignoranza, se non abbiamo risposto all'invito era perché allora eravamo pieni di impegni già programmati. Io non ho mai sfruttato Elodie, ma ho fatto di tutto per il suo interesse. Ora lei ha fatto una sua scelta e trovo inopportuni questi avvocati del diavolo, che sfruttano i talent a proprio uso e consumo. Questa te la potevi risparmiare e mostrare più rispetto nei confronti di una ragazza che te l'ha sempre dato. Signori si nasce, e i fatti parleranno a mio favore: queste sono polemiche sterili che fanno male alla musica, gli altri commenti sono di banderuole che sbattono a seconda di come tira il vento».
 

 

Avrei preferito restare in silenzio, così come ho fatto in migliaia di occasioni nella mia vita perché ho sempre preferito fossero i fatti, nel tempo, a parlare al mio posto. Davanti a tanta superficialità e ignoranza, nel senso che chi si permette di parlare lo fa senza conoscere le cose, e se ne dicono tante, troppe e a sproposito non posso ostinarmi a restare zitta, perché equivarrebbe a dare il mio assenso ad affermazioni come "Ragazzi ingannati in nome dell'audience e del potere televisivo" e mi sento invece in dovere di difendere la mia dignità, la mia posizione ed il contesto.  Io non ho mai usato ne strumentalizzato nessuno, in questo caso Elodie, per trarne benefici personali. Ho iniziato un percorso con lei all'interno di Amici che abbiamo deciso insieme di continuare dopo il programma, a telecamere spente. Ho cercato di darle tutti gli strumenti a mia disposizione per esaltare e preservare il suo talento, per non parlare del lato umano che è sempre stato ed è alla base di tutto, per quanto mi riguarda. In merito alla sua scelta, è appunto una SUA scelta, trovo inopportuni tutti questi avvocati del diavolo, che sono i primi a nutrirsi dei Talenti dei Talent a proprio uso e consumo e quando meglio conviene.  Rispetto alla tua "telefonata" mio caro @redronnieroxybar è stata inoltrata a chi di competenza, io faccio la cantante e nel caso di Elodie ho scritto alcuni brani e ho collaborato con Luca Mattioni alla produzione del suo album, investendo tempo e denaro, se non è venuta in trasmissione da te probabilmente ci saranno stati dei motivi di tempo e/o di impegni altri schedulati. Questo post te lo potevi risparmiare o quanto meno potevi usare dei termini più eleganti nei confronti di una RAGAZZA che ti ha sempre trattato con il massimo rispetto.  Signori si nasce .. è proprio vero .. e come sempre i fatti parleranno per me e metteranno un punto a queste polemiche sterili che fanno male alla musica e a chi mette anima e cuore per amore della stessa. Il resto dei commenti viene solo da banderuole che sbattono a seconda di come tira il vento. Emma.

Un post condiviso da Emma Marrone (@real_brown) in data:


In una lunga diretta Facebook Red Ronnie ha parlato ampiamente della vicenda, replicando alle accuse di Emma: «Volevo dire che non mi sono mai nutrito dei talent dei talent. Ospitai Emma perché me lo chiese il suo manager Brando, era sicuro che avrebbe avuto maggiore visibilità al Roxy Bar, e Annalisa perché c'erano tante richieste dei fan su Twitter».

Ultimo aggiornamento: 17:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma