Calcutta, il concerto a Radio2 per festeggiare un Oroscopo pieno di successi

Giovedì 24 Novembre 2016

Calcutta su Rai Radio2, in diretta e dal vivo per ‘Radio2 Live’, arriva Calcutta. Una serata esclusiva, dalla Sala B di Via Asiago in Roma, alle 21, condotta da Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini, per festeggiare l’anno di ascesa del compositore di Latina, diventato punto di riferimento del nuovo cantautorato italiano. La serata è stata anche l’occasione per celebrare le 100 date raggiunte dal cantautore e per salutare il pubblico che l’ha accompagnato in questa ascesa, a partire da “Oroscopo”, disco d’oro e tra i brani più trasmessi dell’estate 2016, fino ad arrivare a canzoni come “Cosa mi manchi a fare”, “Frosinone”, “Gaetano” che registrano ormai milioni di visualizzazioni sul web.

 
Con questo esclusivo concerto, Radio2 conferma la sua attenzione a tutto il panorama musicale europeo più interessante e contemporaneo, e prosegue un percorso dedicato ai live, che ha già attraversato, tra gli altri, concerti come Verdena, I Cani e La festa della musica, con The Giornalisti, Clementino, Malika Ayane e molti altri. Il concerto di Calcutta è aperto ad un numero limitato di ascoltatori: per prenderne parte è possibile scrivere a radio2live@rai.it.

Il concerto del cantautore di Latina è stato il preludio del tour con il quale finirà l'anno. Sei tappe nelle principali città italiane (Genova, Napoli, Milano, Torino, Roma) già quasi tutte sold out.

‘Radio2 live’ è on air sulle frequenze di Radio2, in streaming su www.radio2live.rai.it e fruibile con l’app gratuita Radio Rai per pc, smartphone e tablet.

Rock & Roll Circus è tutta la musica e le notizie sul meglio del rock e del pop italiano e internazionale, condotto da Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini. Il programma, avvia la sua terza edizione quest’anno vincendo il Premio Speciale - Targa Mei Musicletter 2016, che quest’anno è stato riservato al miglior programma radiofonico. 

Ultimo aggiornamento: 26 Novembre, 17:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua