VIDEO

Venditti prova il suo video-concerto dell'1 maggio
solitario a San Giovanni: «Esperienza magnifica»

Giovedì 29 Aprile 2021 di Mattia Marzi
Antonello Venditti prova il suo video-concerto in Piazza San Giovanni

Le note di un pianoforte, la voce potente e gli immancabili vibrati: «Oggi sembra che er tempo se sia fermato qui». Sorpresa per i passanti che questa sera si trovavano nei pressi di piazza San Giovanni a Roma: ci hanno messo poco a riconoscere che a cantare dietro al pianoforte bianco a mezza coda posto su una piccola pedana davanti all’imponente basilica era proprio lui, Antonello Venditti. Il 72enne cantautore romano ha registrato all’ora del tramonto la sua esibizione per il Concerto del Primo Maggio 2021. Il video dell’esibizione andrà in onda sabato nella parte serale del Concertone, che per il secondo anno consecutivo a causa delle norme anti-Covid rinuncia alla piazza e si trasferisce alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica, riadattandosi a maratona tv condotta dall’attore Stefano Fresi con esibizioni dal vivo e contenuti pre-registrati. Come quello di Venditti, appunto, sulle note della sua Roma capoccia.

Ha cantato anche Notte prima degli esami: «Felicissimo. Ho deciso di fare il Primo Maggio perché è molto diverso da quello dell’anno scorso. Mi vedrete, è stata un’esperienza magnifica», ha detto il cantautore in un video pubblicato sui suoi canali social. Lo scorso anno, in effetti, Venditti era stato duro nei confronti della manifestazione, organizzata durante il lockdown mentre teatri e sale da concerto erano chiuse e il destino della musica dal vivo incerto, riadattata a speciale televisivo in onda sempre dal Parco della Musica: «Antonello perché non parli? Antonello perché non ti fai vedere? Il mio silenzio lo dedico a tutti gli artisti veri che non hanno diritti e a tutti coloro che non hanno voce. Si avvicina il Primo Maggio e vorrei che si tramutasse in una giornata del silenzio della musica a favore di tutti quelli che ci lavorano senza essere minimamente calcolati né sentiti - aveva scritto la voce di “Sotto il segno dei pesci” sui social - chiedo a tutti i colleghi una giornata lontana dai social e dalla televisione per far capire che la musica tutta è cultura e parte essenziale della nostra vita. Rispetto e diritti per chi ci lavora e amore per i fan che l’aspettano e la amano incondizionatamente». Intorno a Venditti, dopo l’esibizione, si sono radunati anche alcuni fan: «Perfettamente distanziati e io super vaccinato, come sapete», ha spiegato il cantautore, che negli scorsi giorni sui social aveva condiviso con i suoi follower l’esperienza di essersi vaccinato con AstraZeneca. Il pubblico del Concerto del Primo Maggio 2021 sarà limitato a inviti - e distanziato - tra sindacati, giornalisti, fotografi, sponsor e accompagnatori degli artisti (per accedere chiunque dovrà sottoporsi ai cancelli dell’auditorium a test antigenico). In tv lo si potrà vedere su Rai3 - e ascoltare in contemporanea su Radio2 - dalle 16.30 alle 19 e poi dalle 20 alle 24. L’evento sarà anche in streaming e on demand su RaiPlay. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA