Andrea Montemurro è il nuovo presidente dell'Associazione Nazionale Musicisti

Andrea Montemurro, produttore e compositore, è il nuovo presidente dell'Associazione Nazionale Musicisti
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 10 Febbraio 2021, 15:13

Andrea Montemurro è il nuovo presidente dell’Associazione Nazionale Musicisti. Lo ha deciso all’unanimità l’assemblea dell’Anmi tenutasi ieri che ha eletto anche il nuovo direttivo. Montemurro, 43 anni, è produttore musicale, compositore di musica da film e musica classica nonchè ideatore e produttore della manifestazione musicale nazionale Roma Music Festival.

Riparte il Roma Music Festival: aperte le iscrizioni per l'edizione 2021

Suo il lavoro musicale "Briciole sonore in bianco e nero" con il quale è balzato nel 2016 nelle prime posizioni delle classifiche di gradimento nel relativo genere musicale , suo anche il brano “Lo Sguardo di mio padre” del 2018. Nel Novembre 2020 è uscito il suo ultimo lavoro musicale orchestrale dal titolo “Perdermi”, di Marzo 2020 il brano “L'ultimo temporale” in collaborazione con il Maestro d'orchestra Zannini Quirini. È stato presidente della Divisione calcio a 5 ed è attualmente membro del consiglio della Federazione Italiana Giuoco Calcio e del comitato Uefa. È stato inoltre presidente della Lazio calcio a 5, della Roma Volley e ha scritto il libro “Miracolo Islanda”.

La violinista Francesca Dego e il Cannone di Paganini insieme in un disco

«È necessario adoperarsi immediatamente – ha commentato Andrea Montemurro dopo l’elezione a presidente dell’Associazione Nazionale Musicisti - per fornire tutela e centralità alle figure del musicista e di chi opera nel mondo musicale. In un business come quello della musica, che in questi anni risente della crisi in modo devastante, è fondamentale diventare una voce comune nei confronti delle istituzioni per ottenere un adeguato riconoscimento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA