SANREMO

Sanremo e Amadeus: «La scelta è dura, i pezzi sono tutti di alta qualità»

Lunedì 18 Novembre 2019
Amadeus, direttore artistico di Sanremo
«Siamo nella fase calda e più importante del Festival, ci stiamo occupando delle selezioni di Sanremo Giovani e poi è la fase in cui arrivano anche tutte le proposte dei big». Lo ha detto il direttore artistico Amadeus durante un incontro della Milano Music Week, rivelando di avere «il piacere di essere già in imbarazzo per la qualità delle canzoni che è alta». «Sarà un lavoro difficilissimo selezionare la rosa dei nomi in gara», ha aggiunto il conduttore.

Un lavoro guidato principalmente dall’idea di «far sì che il pezzo in gara a Sanremo possa avere una vita lunga» dal punto di vista discografico. Il brano «non deve rimanere tutto nella settimana di Sanremo, guai se dopo dieci giorni i pezzi di Sanremo non avessero successo sulle radio o su Spotify. Vorrebbe dire che abbiamo fallito». Secondo il direttore artistico, si deve «prevedere il grande successo» e sul palco dell’Ariston «deve esserci la musica tradizionale sanremese d’autore ma anche quello che piace ai giovani. Questa è la forza che ha avuto Sanremo negli ultimi anni, di riportare i giovani». «Da Baglioni in poi non si torna indietro, lì si è aperta la porta a cose nuove che sono quelle che i ragazzi ascoltano», ha concluso Amadeus.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma