Roma dal Monte Aventino: asta record per il capolavoro di William Turner

Rome, from Mount Aventine, di William Turner (1835)
2 Minuti di Lettura
Lunedì 8 Settembre 2014, 21:29 - Ultimo aggiornamento: 12 Settembre, 18:05

Uno splendido dipinto di William Turner raffigurante Roma dal Monte Aventino. È uno degli ultimi capolavori del pittore inglese che è ancora di proprietà privata e sarà in vendita, all'asta, per la prima volta in 130 anni.

Chi vorrà acquistare questo capolavoro dovrà sborsare una cifra che si aggira intorno ai 20 milioni di sterline. Lo stesso dipinto fu comprato nel 1878 per la cifra record di 6 mila sterline dalla famiglia Rosebery, che ora lo ha messo in vendita.

Il dipinto è in condizioni perfette, tanto che un esperto della casa d'aste Sotheby's, citato dal quotidiano britannico Daily Telegraph, sostiene che sulla tela ci siano ancora le setole del pennello di Turner.

Un portavoce della famiglia Rosebery ha detto che per circa un secolo il quadro è stato appeso in casa, accanto a un'immagine di Roma moderna, mentre negli ultimi quarant'anni l'opera è stata prestata ai principali musei. La decisione di venderla sarebbe venuta dalla necessità di salvaguardarla.

Il dipinto è del 1835, ed è uno dei pochissimi di Turner (meno di dieci) ancora in mano a privati. Fra i dettagli più incredibili, che ne dimostrano l'autenticità e la rarità, anche alcune gocce di vernice colate lungo il bordo del quadro quando l'opera è stata eseguita.

Per aggiudicarsi questo meraviglioso dipinto basterà partecipare all'asta del Sotheby’s Old Master and British Paintings la sera del prossimo 3 dicembre, e avere una disponibilità economica di almeno 15-20 milioni di sterline.

© RIPRODUZIONE RISERVATA