Madrid, scoperta una Gioconda "gemella" al Prado

Gioved├Č 2 Febbraio 2012
L'opera trovata al Prado
MADRID - L'opera di Leonardo pi¨ famosa al mondo avrÓ centinaia o anche migliaia di copie in tutto il mondo. Ma quella che il museo del Prado ha ritrovato nei suoi fondi ha qualcosa di unico: attribuita a uno dei pupilli favoriti del genio italiano, Andrea Salari, o anche a Francesco Melzi, sarebbe contemporanea all'originale.



La scoperta. Gli esperti del Prado hanno impiegato mesi nella ripulitura della vernice scura che copriva la tela, che per molti anni era stata considerata dal Prado come una copia fra le tante del capolavoro di Leonardo, ma che ├Ę stata infine catalogata come una replica contemporanea all'originale.



L'opera, secondo le fonti, sar├á ceduta con ogni probabilit├á dal Prado al museo parigino del Louvre, dove potrebbe essere esposta nella stessa galleria che ospita il ritratto pi├╣ celebre della storia dell'arte. La replica ├Ę praticamente delle stesse dimensioni dell'originale: 76X57 centimetri, rispetto ai 77X53 della autentica Gioconda. E, secondo gli esperti del Prado, il discepolo di Leonardo l'avrebbe realizzata a mano a mano che il maestro toscano dipingeva il ritratto originale, nel suo studio fiorentino.



CONFRONTA LE OPERE


Ultimo aggiornamento: 10:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

´╗┐Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma