Donne senza paura: arriva il manuale di autodifesa Firmato: Eva Kant

Giovedì 6 Marzo 2008
La copertina del libro "Senza paura - Manuale di autodifesa di Eva Kant"
ROMA (6 marzo) Senza più paura, girando per le strade anche di sera, al buio, sfidando e vincendo gli sguardi minacciosi dei nemici. Come difendersi da uno scippo, in discoteca, in un parcheggio e addirittura in ufficio. A dare lezioni di autodifesa è Eva Kant in persona, anzi, in fumetto con il libro "Senza paura – Manuale di autodifesa di Eva Kant" in vendita dal 6 marzo edito BD Alta Fedeltà, specializzato in fumetti e graphic novel. Fumetti esplicativi, schede di approfondimento e l’esperienza di veri professionisti dell’autodifesa e una serie di consigli per evitare di cacciarsi nei guai e, quando questi arrivano lo stesso, le tecniche migliori per tirarsene fuori. In cattedra, un’insegnante eccezionale: Eva Kant, la compagna di Diabolik, una donna algida e indipendente che al pericolo dà del tu nata nel 1963 dalla fantasia di Angela a Luciana Giussani. Eva insegna come difendersi dagli assalitori, disarmare un avversario, entrare da una porta chiusa, sfuggire a un agguato, e soprattutto, domare un tenebroso amante come Diabolik. Nelle illustrazioni vengono segnalate anche le vie di salvezza, le regole di prevenzione e come comportarsi in cao di... Approfondimenti anche sulle tecniche di difesa verie e proprie. Si parla ad esempio di judo, e della tecnica Koshinage, che sfruttando il peso del nemico consente di scaraventarlo a terra. Molti i consigli di comportamento da mettere in pratica in ascensore o davanti a un bancomat, al parco, minacciate da un coltello o una pistola.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Fare il vento è un modo di dire per dire che non si paga al ristorante

di Mauro Evangelisti