Caso Tortora, “Applausi e sputi” di Pezzuto esce in versione ebook con Kepler Edizioni

Mercoledì 20 Luglio 2016 di Sabrina Quartieri
Copertina ebook
Era il 2008 quando uscì per la prima volta “Applausi e sputi”, il libro cult del giornalista Vittorio Pezzuto che raccontava le due vite di Enzo Tortora. Oggi, a distanza di otto anni, ormai introvabile in edizione cartacea, quella che sin da subito è stata considerata una biografia sorprendente e completa su uno dei personaggi più popolari del nostro Paese, torna a vivere in formato ebook. Riproposta sulla piattaforma www.bookrepublic.it per iniziativa della neonata Kepler Edizioni, l’opera di Pezzuto restituisce ai lettori la drammatica storia del calvario giudiziario che ha vissuto il celebre giornalista e conduttore televisivo. Professionista colto e brillante, profondo innovatore del linguaggio televisivo e radiofonico, strenuo difensore della libertà di antenna, Tortora il 17 giugno 1983 viene arrestato.

Una circostanza che lascia attoniti gli italiani, quasi increduli alla notizia che proprio l’uomo che ogni venerdì "entra nelle loro case" con il programma dei record Portobello altro non sarebbe che un camorrista e uno spacciatore di droga. L’istantanea che ritrae Tortora con le manette ai polsi in pochi istanti riesce a deturpare la sua immagine pubblica, cancellando in un colpo solo la carriera nitida di un uomo che non ha mai barattato la propria coscienza. Scaraventato in carcere, il giornalista scoprirà che esiste un’Italia ben diversa da quella che credeva di conoscere, molto più vera e dolente. Ben presto la lunga detenzione e un processo kafkiano trasformeranno il suo dramma personale nel simbolo della malagiustizia italiana. Eletto deputato europeo e presidente del Partito radicale, Tortora combatterà fino all’ultimo dei suoi giorni per i diritti dei detenuti e contro una magistratura irresponsabile.

Già pubblicato nel 2008 da Sperling&Kupfer, il volume scritto da Pezzuto vanta tre edizioni e una trasposizione televisiva su Rai Uno nella fortunata serie diretta e interpretata da Ricky Tognazzi. Di “Applausi e sputi” hanno scritto in tanti, a partire da Giangiacomo Schiavi del Corriere della Sera, che lo ha definito «un libro duro, spietato, contro la rimozione collettiva», fino al leader dei Radicali Marco Pannella, recentemente scomparso e compagno di partito dell’autore: «Sono certo che questo è il primo libro che racconta Tortora. Raccontare Tortora, come chiunque, testimonia due cose: un dato oggettivo e un soggetto (chi lo scrive, la sua interpretazione e la sua lettura). E sono certo che la lettura che Vittorio dà a questa storia è quella che più ne rispetta le verità e restituisce i connotati a Enzo Tortora».  

“Applausi e sputi” di Vittorio Pezzuto (Kepler Edizioni, pagg. 550, 5.99 euro) Ultimo aggiornamento: 22 Luglio, 12:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma