Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

GFVip, Alex Belli attacca Delia: «Porta rispetto». Signorini lo fulmina «Tu hai fatto peggio»

La puntata di lunedì 7 febbraio si apre come da tradizione con il triangolo Alex Belli, Delia Duran e Soleil Sorge

GFVip, Alex attacca Delia: «Porta rispetto», Signorini lo fulmina «Tu hai fatto peggio»
di Ida Di Grazia
2 Minuti di Lettura
Lunedì 7 Febbraio 2022, 22:40 - Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio, 12:49

GFVip, Alex attacca Delia: «Porta rispetto», Signorini lo fulmina «Tu hai fatto peggio». La puntata di lunedì 7 febbraio si apre come da tradizione con il triangolo Alex Belli, Delia Duran e Soleil Sorge. In particolare Belli dallo studio è infastidito dai modi di fare nella casa della moglie.

Leggi anche > GF Vip, diretta 7 febbraio: Delia e Soleil pericolosamente vicino. Proseguono le liti nella casa, soprattutto tra le donne

Dopo i baci artistici e l' amicizia con Soleil all'interno della casa del Grande Fratello Vip, Alex Belli si trasforma in Otello e durante la diretta di lunedì sera, in collegamento con Delia la rimprovera, infastidito, per l'atteggiamento un po' troppo libertino della moglie

Parlando con la moglie Alex le dice: « Delia io accetto le tue decisioni, però l'unica cosa che ti dico è abbi rispetto per quello per cui abbiamo combattuto. Tu sei libera di fare quello che vuoi ma sappi che tutto quello che fai prende una valenza esponenziale anche nel rispetto della nostra famiglia».

Parole troppo incoerenti dette da chi per due mesi ha completamente dimenticato di avere una moglie, e in fatti Alfonso Signorini lo fulmina: «Scusa ma hai fatto più tu di Delia, Alex. Delia sentiti libera di fare quello che vuoi»

© RIPRODUZIONE RISERVATA