ROMA

Vip da ridere, Greg e il monologo grottesco: applausi e baci tra attori e amici

Mercoledì 20 Novembre 2019 di Gustavo Marco Cipolla

Un saporito monologo in salsa noir, condito da note ironiche e grottesche, con quel pizzico di cinismo quanto basta che scalda il pubblico del teatro di via Giulia. Sul palco Off della Capitale Claudio “ Greg” Gregori ha debuttato ieri sera con “AgGregazioni”, tratto dal suo omonimo libro, che lo vede protagonista e autore accompagnato dalle musiche del maestro Attilio Di Giovanni al pianoforte e la scenografia vestita da Andrea Simonetti. Il foyer si riempie prima di prendere posto in sala.
 

 

Fiumi di Spritz e bollicine aspettando l’irriverente one man show da solista dell’attore. Laura Lattuada, Pino Strabioli e Alda D’Eusanio non perdono l’appuntamento accolti dal padrone di casa Silvano Spada affiancato da Carmen Pignataro. Ecco Roberta Garzia, Agostino Penna, Tiberio Timperi, arrivato in bicicletta, il direttore d’orchestra Gabriele Bonolis, Monsieur David, Ninni De Rossi e il pugile carabiniere della Nazionale italiana Francesco Faraoni. Flash per Cinzia Mascoli, Amedeo Andreozzi e Giulia Todaro, Metis Di Meo, Criss Bluebell, Nicoletta Fattibene che, con un look glam-rock, è anche lei nel parterre ad applaudire il marito in scena fino al primo dicembre.

Ultimo aggiornamento: 25 Novembre, 09:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma