Young Pope, i protagonisti di Sorrentino dalla principessa Borghese

Sabato 20 Giugno 2020 di Lucilla Quaglia
I protagonisti di Sorrentino dalla principessa Borghese

Vi ricordate i cardinali della seguitissima serie Sky The New Pope di Paolo Sorrentino? Due di loro sono stati ospiti della principessa Josephine Borghese, nella sua villa con affaccio sul lago di Trevignano. Si tratta dello scozzese Angus Graham, dall’inconfondibile accento britannico ma moglie italiana, e l’indiano Tarun Bedi, cugino di Kabir Bedi, l’indimenticabile Sandokan televisivo. “In realtà – spiega Tarun Bedi – ho lavorato sia nella prima serie, The Young Pope, che nella seconda, The New Pope, ma nel ruolo del Patriarca”. Si divertono, i due attori sorrentiniani, a mostrare al gruppo di sedici illustri ospiti le foto rubate dal set del regista Premio Oscar. “La mia è una famiglia antica e variegata – sottolinea Graham – con centinaia di anni di storia. Ma la cosa più divertente è che Sorrentino mi ha chiamato scoprendomi su Facebook”.
 

 

A questo appuntamento sotto il gazebo in legno e candide tende della padrona di casa risponde anche l’aristocratico ambasciatore Paolo Ducci, presidente della Fondazione Ducci, che arriva con il cuoco di fiducia e deliziose portate gourmand e mirto fatto appositamente in Sardegna. Si parla di stelle con lo stilista astrologo Massimo Bomba, da poco in libreria con “E la Papessa chiese alla Luna”. Il creativo porta in dote una gustosa padellata di zucchine doc. Prende posto, tra il gazebo e il giardino assolato, il pianista Biagio Andriulli. Ecco il giornalista Gianfranco Eminente. Si pasteggia a vino bianco doc e piatti della tradizione indiana, cucinati dal poliedrico Bedi.

Poi, nel pomeriggio, è il momento della sorpresa: un’orchestrina moldava irrompe nel giardino con motivetti italiani e non. Ritmo che fa scatenare in pista la Borghese, prima in completo verde e capello di paglia e poi in jeans e t-shirt logata. Si balla perfino il twist, tra il divertimento generale. Suggestivo saluto al sole con appuntamento al prossimo evento. “Ho intenzione – dice la Borghese – di organizzare ogni settimana un incontro a favore dei tanti artisti in questo momento in difficoltà. Un modo conviviale per salutare gli amici, mangiarsi qualcosa di buono e fare del bene”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA