Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ragazzi, l'educazione è digitale

Ragazzi, l'educazione è digitale
di Lucilla Quaglia
3 Minuti di Lettura
Martedì 10 Novembre 2020, 11:45


Il virtuale per i più piccoli. Partita ieri, in streaming, Time4child keep in mind your future is now, ovvero la più grande manifestazione d'Italia dedicata ai ragazzi e alle famiglie. L'evento, che vanta un padrino d'eccezione come l'attore Stefano Accorsi, si svilupperà in digitale fino al 22 novembre grazie ad una piattaforma avanzata ed innovativa tra eventi live, seminari interattivi, laboratori videoludici e panel di approfondimento, focalizzati su quattro aree di interesse: cibo, mente, salute e sostenibilità. Uno spazio di educazione virtuale (www.time4child.com) non solo per i più piccoli, ma per tutto il mondo che li circonda (scuole, famiglie e insegnanti), che si propone di trasmettere valori positivi e competenze attraverso formule didattiche non convenzionali.

 


«Si tratta della prima manifestazione sottolinea Accorsi nel messaggio postato sul portale dell'iniziativa che tratta il futuro dei nostri figli aiutandoci, con il sostegno di tecnici, a trovare le soluzioni migliori». Ed ecco il primo live, quello di Michele Corradino, Commissario dell'Autorità nazionale anticorruzione: «Il peso dell'illegalità dice - lo pagano soprattutto i ragazzi». Il progetto nasce da Luca Bernardo, direttore Dipartimento Medicina dell'Infanzia del Fatebenefratelli di Milano e da Gian Vincenzo Zuccotti, direttore Clinica Pediatrica del Fatebenefratelli Sacco. Il tutto realizzato dalla cooperativa sociale Time4Child, presieduta da Gianluca Boni con la collaborazione di Raffaella Fonda e Mariangela Castiglione, direttore evento e responsabile relazioni istituzionali dell'organizzazione.
La mission è accompagnare per mano le famiglie italiane e i loro figli alla scoperta di un futuro complesso, creando una serie di occasioni di carattere divulgativo. «Il senso dell'operazione dice Bernardo - è fornire strumenti che possano fare la differenza nella vita dei più giovani». «E' fondamentale tutelare l'infanzia dice la conduttrice Eleonora Daniele, in una della pillole in loop sul sito della manifestazione e trattare l'argomento malgrado l'attuale momento di difficoltà». Tanti altri appuntamenti in agenda. Domani, alle 12, è in programma il live intitolato Un goal per il futuro: qui Luca Alba e Marco Dona, della trasmissione radiofonica Zoo di 105, intervisteranno Christian Vieri, uno dei migliori centravanti della storia del calcio italiano, sul futuro delle nuove generazioni. E si preparano a live anche la criminologa Roberta Bruzzone e la showgirl Maddalena Corvaglia.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA