Il “regalo” di Pupi Avati, sorpresa a teatro

Mercoledì 8 Maggio 2019 di Andrea Nebuloso
Pupi Avati
Un Regalo di Natale inaspettato al teatro di via delle Vergini. Ieri sera il capolavoro di Pupi Avati è arrivato sul prestigioso palcoscenico grazie al riadattamento dell'autore Sergio Pierattini e alla regia di Marcello Cotugno. Un evento speciale che ha visto anche la partecipazione del grande regista desideroso di assistere alla messa in scena del suo film entrato di diritto nella storia del cinema. Emozione palpabile per Avati, in platea molti minuti prima dell'inizio dello spettacolo.

In prima fila Alessandro Haber e Gianni Cavina. Anche loro al termine dello spettacolo sono rimasti affascinati dall'interpretazione di Giovanni Esposito, Valerio Santoro, Gigio Alberti, Filippo Dini, Gennaro Di Biase capaci di ricreare al meglio quell'atmosfera tragica che Carlo delle Piane, Diego Abatantuono, George Eastman e gli stessi Haber e Cavina avevano portato sul grande schermo. Il foyer, intanto, si popola di artisti. Arrivavano Giampiero Ingrassia e la compagna Veronica, una coloratissima Sara Ricci, Simona Marchini, Simone Colombari, Giorgio Borghetti, Giancarlo Scarchilli, Marianella Bargilli, Paola Quattrini, Graziano Scarabicchi, Antonio Catania, Laura Morante, Giulio Scarpati in compagna della moglie Nora Venturini, Edy Angelillo, Antonella Elia, Marta Zoffoli, gli affascinanti Daniele Pecci e Alessio Boni, Debora Caprioglio e la coppia Eleonora Ivone e Angelo Longoni. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma