Premio Agnes ai big delle news, riconoscimento al Messaggero per i 140 anni

Domenica 23 Giugno 2019 di Barbara Carbone
Alberto Matano, Mara Venier e Marcello Foa
Notte magica a Sorrento dove si è conclusa l'undicesima edizione del Premio Biagio Agnes. Due giorni di cultura e spettacolo nel nome e nel ricordo del grande giornalista che, 11 anni fa, volle istituire un premio che desse lustro alle Eccellenze del giornalismo. Dopo la scomparsa del direttore generale della Rai che ha ridefinito il servizio pubblico, il timone dell'ambizioso progetto è passato alla figlia Simona che, con impegno e determinazione è riuscita a farne uno degli eventi culturali più prestigiosi del panorama nazionale. Ieri, nella suggestiva cittadina costiera sono arrivati numerosi big della comunicazione. In prima fila Marcello Foa, presidente Rai e presidente onorario del Premio, Fabrizio Salini, ad Rai e nella giuria del Premio, Teresa De Santis, direttore Rai1, Enrico Vanzina con la moglie Federica.
La serata, condotta da Mara Venier e Alberto Matano, ha visto premiare Antoni Cases, Lina Palmerini, Gianni Santucci, Andrea Bassi, Antonio Megalizzi (alla memoria), Giovanna Pancheri, Lucia Goracci, I Lunatici, Gennaro Sangiuliano, Giovanni Grasso, Andrea Pontini, La Gazzetta dello Sport, Domus, Francesco Maesano e Serena Rossi. A ritirare il premio per i 140 anni del Messaggero il direttore Virman Cusenza. Sotto le stelle notte di musica e gag con Al Bano, Massimo Ranieri, Arisa e Alessandro Siani. Lo spettacolo, targato Rai 1, sarà trasmesso in seconda serata sulla rete ammiraglia sabato 29 giugno. Ad applaudire i grandi del giornalismo, tanti volti noti dello spettacolo e della cultura e delle istituzioni. Da Antonio Tajani, Vincenzo De Luca e Vincenzo Boccia fino ad Anna Falchi con il compagno Andrea Ruggieri, al neurochirurgo Giulio Maira con la moglie Carla, Renzo Lusetti, Vira Carbone e Gigi Marzullo. «Il Premio si rivolge ai giornalisti che, con onestà intellettuale, spiegano cosa accade nel mondo nel rispetto di quei valori che Biagio Agnes ha sempre portato avanti», ha detto la figlia Simona. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La Roma di Max Pezzali: questa città è difficile, ma ci vivrei

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma