ROMA

Libri, dediche e teatro: sull’Isola l’arte è rosa

Mercoledì 4 Settembre 2019 di Lucilla Quaglia
Testi al femminile bordo fiume. Capelli patinati da star, Isabel Russinova, in lungo peplo color cipria, raggiunge l’Isola del Cinema per presentare il suo libro: “La regina delle rose”. Cornice: la rassegna Cinema e Libri, a cura di Maria Castaldo, in mini shorts neri su blusa rossa, e Giovanni Fabiano. Mentre il giornalista Gianni Todini intervista l’attrice sul palco, applaude, in platea, il marito dell’autrice, il regista Rodolfo Martinelli Carraresi. Seduti in prima fila amici, attori e personaggi del mondo dello showbiz come Eleonora Ivone con il marito regista Angelo Longoni. E poi il regista Pierfrancesco Campanella, l’attrice Jinny Steffan e il pierre Ugo Mainolfi. Apprezzamenti per il testo, che racconta la vita di Giovanna di Savoia, la “regina delle rose”, e di Boris, zar di Bulgaria. 

Nel presentare il suo lavoro la Russinova ripercorre, dal punto di vista storico, il profilo dei protagonisti e narra, all’attento parterre, il fascino di Giovanna di Savoia e le tradizioni popolari bulgare: cultura a cui è profondamente legata e che la riporta alle origini. L’evento è preceduto, nel pomeriggio, da un’altra presentazione in rosa: kil libro “Lei era nessuno”, di Letizia Vicidomini, speaker radiofonica, attrice e voce di diverse note pubblicità. Qui racconta un’intesa storia d’amore, tra Ines e Giovanni, che va avanti in gran segreto da vent’anni. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Gli straordinari delle maestre con gli stracci per pulire l’aula

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma