ROMA

Giampiero Galeazzi compie 73 anni: grande festa al Circolo Canottieri Roma

Domenica 19 Maggio 2019 di Andrea Nebuloso
Galeazzi all'arrivo al circolo

Un festa di compleanno davvero speciale. È quella organizzata dal Circolo Canottieri Roma, su volontà del presidente Massimo Veneziano, per lo storico socio Giampiero Galeazzi, che ieri ha compiuto 73 anni. I festeggiamenti sono iniziati nel pomeriggio con la cerimonia di intitolazione del galleggiante di lungotevere Flaminio a Rino e Giampiero Galeazzi, rispettivamente indimenticato tecnico del Remo giallorosso, guida per tanti campioni del canottaggio capitolino, e suo figlio che tanto lustro ha dato alla storia del club.

 

 

Una cerimonia toccante che ha avuto il suo culmine quando il popolare Bisteccone, sceso da un’imbarcazione partita da Ponte Risorgimento, ha trovato ad accoglierlo una troupe di Domenica In con Romina jr e soprattutto la moglie Laura, i figli Gianluca e Susanna con l’adorata nipotina Greta, e gli amici di una vita come il ct della Nazionali, Roberto Mancini, il presidente del Coni, Giovanni Malagò e l’ex centravanti della “sua” Lazio, Bruno Giordano.

Le emozioni per il popolare giornalista sono continuate in serata durante un’indimenticabile cena di gala alla quale hanno preso parte tanti personaggi che, ancora una volta, hanno voluto dimostrargli tutto il loro affetto. A partire da Mara Venier che al suo arrivo, sulle note de “Il Mondo” ha stretto Galeazzi in un lungo e commovente abbraccio. Sentimenti profondi che ha sprigionato anche Jerry Calà attraverso tanti aneddoti e ricordi di una carriera professionale trascorsa sempre accanto al Bisteccone. Non poteva mancare il mondo dello sport rappresentato dal campione olimpico di canottaggio, Antonio Rossi.

Su un maxischermo le immagini dei programmi tv e delle leggendarie telecronache di canottaggio realizzate da Galeazzi in quarant’anni al servizio della televisione nazionale. Mentre la grande interprete della canzone romana Elena Bonelli dedicava al festeggiato “er barcarolo va” e la pianista di fama internazionale Cristiana Pegoraro dava vita a performance live, entrava in sala la torta sulle note di “my Way”. A modo suo Galeazzi è diventato un mito.
 

Ultimo aggiornamento: 15:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma