Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Balla coi lupi il campione del ring: da Ilary Blasi a Fabrizio Moro il saluto dei vip per il match mondiale di Magnesi

A sinistra, Michael Magnesi con la maschera scortato da due lupi cecosclovacchi, dalla moglie Alessandra Branco
di Marco Pasqua
3 Minuti di Lettura
Domenica 25 Aprile 2021, 17:48

Una festa, per la boxe e lo sport italiano. E’ quella andata in scena, l’altra sera, per il titolo mondiale Ibo dei Superpiuma, e che ha visto Michael Magnesi sconfiggere – in meno di un minuto – il suo avversario, il sudafricano Khanyile Bulana. Polemiche a parte (sulla decisione di interrompere troppo repentinamente il match per Ko tecnico), la conferma di un talento, che ora punterà diritto verso l’America. Una serata organizzata a porte chiuse – aperta solo agli addetti ai lavori – che ha chiamato a raccolta, nel nuovo palasport di Valle Martella, stelle della boxe come l’olimpionico Roberto Cammarelle e Giacobbe Fragomeni, campione del mondo Wbc nel 2008. Ma tanti altri personaggi del mondo dello spettacolo – che non potevano essere presenti per via delle limitazioni imposte dal Coronavirus – hanno voluto mandare un loro video-messaggio di “in bocca al lupo” al 26enne originario di Cave, Magnesi.

Isola dei Famosi, Ilary Blasi troppo sexy? Spacco vertiginoso e scollatura da urlo

Ecco Ilary Blasi (e il suo immancabile “Daje”), Benjamin Mascolo, Fabrizio Moro (che ha finito di girare un film proprio sulla boxe), Chiara Francini («Mi raccomando, vola come una farfalla e pungi come un’ape»), e molti volti noti del pugilato: da Nino Benvenuti ai ragazzi della Nazionale italiana impegnata in Russia, fino all’ormai americano Guido Vianello e a Giovanni De Carolis, e, ancora, Emanuele Blandamura, Francesco Faraoni, Vincenzo Bevilacqua.

 

A fare gli onori di casa, Davide Buccioni – organizzatore, oltre che manager di Magnesi e di tanti altri fuoriclasse – e la sua metà, l’imprenditrice Laura Raffaele. «Siamo tornati in diretta su Rai 2 dopo 12 anni – dice Buccioni, che ha ringraziato la Federazione Pugilistica per il sostegno – e questa per noi è già una vittoria. Certo, gli amanti della boxe avrebbero voluto vedere un match più lungo, ma questo incontro è servito a confermare il fatto che il prossimo passo di Magnesi sarà quello di sbarcare negli Usa». A bordo ring, ecco la prima cittadina di Zagarolo, Emanuela Panzironi (il match era l’occasione per inaugurare il palazzetto) e il sindaco di Cave, Angelo Lupi, presente anche in qualità di tifoso del suo concittadino, Magnesi “Lonewof”. Che arriva a bordo ring scortato – oltre che dalla moglie e manager, Alessandra Branco - da due lupi Cecoslovacchi, per nulla intimoriti dai flash dei fotografi presenti. «Speriamo di poter tornare a combattere con il pubblico – dice Buccioni – magari anche con un numero limitato di persone». E già si pensa al prossimo appuntamento, all’aperto, con il campione di kickboxing e pugilato della Montagnola, Mattia Faraoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA