ROMA

Luci e tele, l'arte si svela a Palazzo

Sabato 7 Settembre 2019 di Valeria Arnaldi
Da sinistra, padre Sidival Fila con Pierpaolo Piccioli. Poi Jerome Poggi e Gabriele Cusimano
Decine di persone in fila, lungo la strada, davanti all'ingresso e intorno al palazzo, in attesa di poter entrare. La sala dove si è tenuto il saluto iniziale gremita di ospiti, pure in piedi. Ogni piano affollato di appassionati e cultori d'arte. Sono stati centinaia l'altra sera i visitatori che hanno preso parte al vernissage della mostra Sidival Fila. La Materia Svelata, nel regno di arte ed eventi nato dalla sinergia tra Fondazione Elena e Claudio Cerasi e CoopCulture, in via Merulana. Ad accogliere gli ospiti, l'artista di origini brasiliane, frate francescano, insieme ad Alessandra Cerasi e Letizia Casuccio, direttore generale CoopCulture. Molti i volti noti che hanno colto l'occasione per visitare l'esposizione con opere dell'artista presentate in dialogo con la collezione permanente del palazzo. Tra i primi ad arrivare, Pierpaolo Piccioli, direttore creativo Valentino, e Gabriele Cusimano, senior designer della Maison. Numerosi i nomi del mondo dell'arte che hanno brindato all'apertura della mostra, che segna l'inizio della nuova stagione espositiva romana. Non sono mancati Bartolomeo Pietromarchi, direttore MAXXI Arte, il gallerista parigino Jerome Poggi. A essere indagata, come spiega il titolo, tra stoffe e carte storiche, è la materia, come oggetto e strumento di narrazione.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Gli straordinari delle maestre con gli stracci per pulire l’aula

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma