Con Angelina e Michelle il male è bello

Martedì 8 Ottobre 2019 di Gustavo Marco Cipolla
​Con Angelina e Michelle il male è bello
Maleficent-Signora del Male è tornata. Sul “dark carpet” dell'Auditorium di via della Conciliazione, trasformato in un castello, la strega dal cuore tenero è in cattiva compagnia a causa di relazioni pericolose, ma piacevoli, nate sul set. Dopo la première mondiale di Los Angeles, dove ha incantato con un sortilegio di charme i flash, il Premio Oscar Angelina Jolie è volata nella Capitale insieme al Golden Globe Michelle Pfeiffer, 61 anni da urlo, per l'anteprima europea del sequel del film prodotto da Walt Disney Pictures nel 2014. Il remake in live action de La bella addormentata nel bosco del 59, che si era concluso con un lieto fine al bacio in cui Malefica (Jolie) diventava una fata buona, nel nuovo Maleficent-Mistress of Evil viene sconvolto da un battaglia tra regni. Folla di fan con tanto di corna-gadget in testa davanti alla superblindata location, infiniti selfie e autografi sfidando la security.

LEGGI ANCHE Quanti vip alla presentazione di Maleficent 2

Le star nostrane respirano l'aria hollywoodiana d'autunno ed ecco, alcuni con prole al seguito, l'étoile Eleonora Abbagnato, Adriana Volpe, Caterina Balivo, Paola Minaccioni, Francesco Montanari col papà, Valentina Vignali, Lidia Vitale e Blu Yoshimi, Ariadna Romero con Pierpaolo Pretelli, Attilio Fontana e Clizia Fornasier, Vira Carbone e la figlia Marzia Valitutti, Roberta Giarrusso, Madalina Ghenea, Silvia D'Amico e Michelle Carpente. Sullo schermo la perfida regina Ingrith (Pfeiffer), madre del principe Filippo, farà di tutto per dividere il mondo della magia da quello degli umani. È in discussione l'armonia famigliare e l'amore di Aurora (Elle Fanning) nel fantasy di Joachim Rønning, dal 17 ottobre in sala distribuito da Walt Disney Company Italia, e presentato alla pre-apertura di Alice nella Città, sezione autonoma della Festa del Cinema di Roma diretta da Fabia Bettini e Gianluca Giannelli. In mostra il costume della protagonista ammirato da Catrinel Marlon e Massimiliano Di Lodovico, la Iena Nina Palmieri, Paolo Conticini con Pino Ammendola, Andrea Bosca, Lidia Schillaci con Luca Favilla, Frank Matano, Yvonne Sciò, Claudio Colica con Neva Leoni, Rossella Brescia e Luciano Cannito. Poltrone riservate, fra gli altri, per il vicesindaco Luca Bergamo, Goffredo Bettini, Renato e Fabiana Balestra, Giorgio Pasotti, Pino Strabioli, Tiziana Rocca, Laura Delli Colli, Aldo Montano e signora.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma