A San Paolo si gira lo short movie Social Life

Lunedì 29 Giugno 2020 di Lucilla Quaglia
Nella Città Eterna ripartono i momenti di cinema e i ciak on the road. Un esempio? I giovani attori Claudia Conte e Francesco Testi sono apparsi per varie ore in alcune strade capitoline per prendere parte a “Social Life”: lo short movie del regista californiano Stephane Ahidjo, girato a Roma solo qualche giorno fa.

Che cosa racconta il film? La dipendenza dai social e l’incapacità di vedere la bellezza anche quando è sotto i nostri occhi. E in un momento come questo, dove Facebook, Instagram e Twitter, ma anche altri social, la fanno da padrone anche per via del distanziamento sociale, una riflessione sul loro utilizzo non rappresenta certo una cattiva idea.

In tanti, nei pressi della Basilica di San Paolo, si sono affacciati sul set per ammirare la giovane e bruna interprete, in top di paillettes dorate con bordo nero e sorriso smagliante, intenta, tra una ripresa e l’altra, a farsi immortalare insieme al regista e all’ex calciatore di serie A Angelo Paradiso, in coppola grigia molto siciliana su giacca scura e t-shirt bianca.

L’ex calciatore ha preso parte con entusiasmo al film e si è calato molto seriamente nel suo ruolo, nel cameo a lui dedicato all’interno dell’opera di celluloide. Sono stati giorni di intenso lavoro anche per Testi, dalla folta capigliatura lunga e in stilosa t-shirt nera su jean chiari. Sempre con il suo cellulare a portata di mano. Insomma un bel gruppo di cinematografari che fa ben sperare in una ripresa repentina  dell’attività, attesissima, del mondo dello spettacolo.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA