World Press Photo, il ritratto di una coppia gay in Russia è lo scatto più bello del 2014

Giovedì 12 Febbraio 2015

L'amore trionfa al World Press Photo: vince la 58esima edizione del concorso internazionale il fotografo danese Mads Nissen con il suo ritratto intimo di Jon e Alex, una coppia gay di San Pietroburgo, Russia.

E' sua la foto più bella dell'anno 2014: i due innamorati sono ritratti nella loro intimità, un po' celata e un po' rivelata dalla penombra della stanza in un luogo, la Russia, in cui vivere liberamente quell'intimità, tra omosessuali non è facile.

Erano 97.912 le fotografie in gara: trai premiati anche molti fotografi italiani: Massimo Sestini con "Operation Mare Nostrum" si è aggiudicato il secondo posto nella categoria General News Singles. Dietro di lui un altro italiano, Gianfranco Tripodo con "Sub Saharan migrant hiding from Guardia Civil". E il terzo posto nella sezione Contemporary Issues Singles è di Fulvio Bugani con "Waria, being a different muslim".

Ma anche Giovanni Troilo, con "Charleroi: La Ville Noir - The Dark Heart of Europe" per la categoria Contemporary issues stories, che vede al secondo posto Giulio Di Sturco con "Chollywood - Chinese movie industry", Michele Palazzi, con "Mongolia, Black Gold Hotel", nella sezione Daily life stories e il secondo posto in Portraits singles per "Russian Interiors" di Andy Rocchelli, il fotoreporter ucciso in Ucraina il 24 maggio 2014.

Ultimo aggiornamento: 18 Febbraio, 23:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La scuola dove la geometria si insegna giocando a carte

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma