Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Milano, "Visioni dal Mondo" l'ottavo festival internazionale del documentario

Milano, "Visioni dal Mondo" l'ottavo festival internazionale del documentario
3 Minuti di Lettura
Domenica 18 Settembre 2022, 18:43

Oggi si conclude l’8° Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, l’appuntamento con il cinema del reale ideato, fondato e diretto da Francesco Bizzarri, con la direzione artistica di Maurizio Nichetti, che ha trasformato per quattro giorni Milano nella capitale del documentario.

Dal 15 settembre a oggi Visioni dal Mondo 2022 ha proiettato 36 anteprime di film documentari italiani e internazionale al Teatro Litta e all’Eliseo Multisala di Milano. Inoltre, al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci ha debuttato la nuova sezione interamente dedicata alla realtà virtuale: Visioni VR. Più conoscenza. Più coscienza. è il tema dell’8° Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo. Conoscenza e Coscienza, due termini assonanti che indicano il modo in cui ogni individuo si pone rispetto alle scelte che compie, alle idee che privilegia, alle credenze e ai comportamenti. Conoscere per stabilire un’unione cosciente con il reale, la conoscenza salva l’uomo dalle limitazioni e lo apre oltre i confini della propria coscienza.

Incontro con il produttore 

Domenico Procacci, produttore e regista, guest of honor dell’8° Festival con un incontro aperto al pubblico a ingresso gratuito, in programma oggi domenica 18 settembre alle ore 15.00 presso la sala Olmi del Multisala Eliseo, dedicato al lungometraggio, versione cinematografica della docuserie appassionante e intensa, Una squadra di cui è regista e autore (insieme a Sandro Veronesi, Lucio Biancatelli, Giogiò Franchini con la consulenza di Mario Giobbe e Luca Rea).

Procacci è anche autore dell’omonimo libro dedicato al Tennis e alla squadra di Davis italiana più grande di sempre, edito da Fandango libri. In Una Squadra Procacci racconta il team che ha fatto storia in Italia, e non solo: Adriano Panatta, Corrado Barazzutti, Paolo Bertolucci, Tonino Zugarelli, i quattro che nei secondi anni ’70 fecero grande l’Italia della racchetta, con 4 finali di Coppa Davis in 5 anni. Nel ’76 e nel ’77 la squadra ha come capitano non giocatore una leggenda del tennis italiano, Nicola Pietrangeli, il quinto protagonista della docuserie. Prodotto da Fandango, Sky e Luce Cinecittà. Alle 20.00 al Teatro Litta la cerimonia di premiazione che decreterà i vincitori di Visioni dal Mondo 2022.

L’8° Festival è patrocinato da RAI, dall’Associazione dell’autorialità cinetelevisiva 100autori e CNA Cinema e Audiovisivo. Main sponsor BNL BNP Paribas, sponsor Pirelli e GK Investment Holding Group, media partner Rai Cultura, Rai Documentari e Sky Documentaries, il sostegno di Rai Cinema, la collaborazione di Luce Cinecittà, Lombardia Film Commission, Doc/it - Associazione Documentaristi Italiani, MYmovies.it, CoPro, The Israeli Coproduction Market, Image Building, il magazine Lampoon e il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci come cultural partner. Il Festival è associato ad Afic – Associazione Festival Italiani di Cinema, e si svolge nell’ambito di "Milano è Viva", il palinsesto promosso dal Comune di Milano con l’obiettivo di sostenere lo spettacolo dal vivo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA