Roma, il "Mondiale" dei Canottieri: in campo Mancini e Totti

Sabato 23 Giugno 2018 di Alessandro Di Liegro
Francesco Totti e Giovanni Malagò

Sorpresa al campo di calcetto del Circolo Canottieri Lazio: a calcare l'erba della Fossa, durante la 54esima Coppa dei Canottieri, sarà anche il commissario tecnico della nazionale italiana di calcio Roberto Mancini. A darne conferma è stato il presidente del Circolo Canottieri Lazio Paolo Sbordoni, durante la conferenza stampa di presentazione della Coppa, tra i più antichi tornei cittadini, che mette di fronte i maggiori circoli capitolini, che si contenderanno l'ambito trofeo Babbo Valiani. Il commissario tecnico della nazionale italiana di calcio, Roberto Mancini, gareggerà con i colori del Circolo Canottieri Aniene, insieme al presidente del Coni Giovanni Malagò - che non perde occasione per indossare scarpette e pantaloncini - e, secondo rumours sempre più insistenti, a Francesco Totti, anche lui socio del circolo, che non avrebbe ancora dato conferma definitiva ma che sarebbe vicino a vestire la maglia gialloblu anche nel torneo degli Assoluti. Un mese di partite, più di un mondiale, dal 25 giugno al 25 luglio, nove i circoli in gara, divisi in cinque categorie, dagli Assoluti, agli Over 40, 50 e 60, con la novità di un torneo dedicato esclusivamente agli under 15, per l'obiettivo di avere tre generazioni di atleti in campo, dai nonni ai nipoti. «Vogliamo battere i record di presenze dello scorso anno - affermail presidente Paolo Sbordoni - quando la Fossa ha registrato il sold out per i 10 giorni finali del torneo», e visto il livello dei partecipanti, la qualità delle partite è assicurata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani