Terremoto, a Tolentino il 14 aprile l'evento «Una ricostruzione sostenibile»

Terremoto, a Tolentino il 14 aprile l'evento "una ricostruzione sostenibile"
3 Minuti di Lettura
Venerdì 8 Aprile 2022, 18:19

Ricostruire con un alto livello di qualità e un basso impatto sull’ambiente è possibile. A Tolentino, paese colpito dal terremoto di ottobre 2016 nel confine umbro-marchigiano (in cui fu colpita anche Norcia) il prossimo 14 aprile verranno presentate le migliori pratiche di ricostruzione post-sisma del territorio cittadino in cui le fasi di progettazione e realizzazione sono sottoposte a processi di certificazione energetico-ambientale secondo i protocolli della famiglia Leed-GBC. 

L'evento "Una ricostruzione sostenibile: dalle parole ai cantieri" si terrà a partire dalle 9.30 e sarà organizzata da Green Build Council Italia e Design Terrae in collaborazione con il comune di Tolentino e Ferrovie dello Stato. 

Ricostruzionee Next Generation Eu: quali possibilità?

“Si tratta di una giornata di studi molto importante per l’intero Cratere del Sisma - dichiara Marco Mari presidente di Green Building Council Italia - nella quale verranno presentate varie pratiche eccellenti di ricostruzione in ambito pubblico, privato ed infrastrutturale in corso di realizzazione secondo i dettami della sostenibilità, allo scopo di discutere su come i processi di ricostruzione possano e debbano rispettare i tempi ed al contempo garantire maggiore capacità di resilienza, sostenibilità e salubrità del territorio, nel rispetto delle future generazioni e in piena conformità ai processi di rendicontazione richiesti dall’Europa con il Next Generation EU e previsti a livello nazionale dal PNRR.”

Il programma della giornata 

La prima, dedicata alle strategie della ricostruzione - le parole -, vedrà protagonisti illustri ospiti come Francesco Acquaroli (Presidente regione Marche), Guido Castelli (Assessore alla ricostruzione e bilancio Regione Marche) Marco Mari e Fabrizio Capaccioli (Presidente e Vice Presidente della Associazione Green Building Council Italia), Alfonso Pecoraro Scanio (Fondazione Univerde e già Ministro), Giovanni Legnini (Commissario di Governo per la Ricostruzione Sisma 2016) e Antonello Martino (Rete Ferroviaria spa) moderati da Luca Romagnoli (Consigliere Ordine Nazionale dei Giornalisti). 

La seconda parte, dedicata ai processi di ricostruzione sostenibile - i cantieri -, sarà incentrata sula presentazione di progetti di ricostruzione e alla visita del cantiere della ex sede Nazzareno Gabrielli, il futuro Marche Design Hotel. La giornata si concluderà con la visita guidata del Teatro storico Nicola Vaccaj e un aperitivo di saluto offerti dal Comune dì Tolentino

L'iniziativa sarà introdotta dal Sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi e da Carlo de Mattia di Moschini spa

© RIPRODUZIONE RISERVATA