Se le auto d'epoca vanno in buca

Lunedì 2 Luglio 2018 di Lucilla Quaglia

La Capitale sempre più appassionata di auto d’epoca. Ad iniziare dall’Olgiata Golf Club teatro, ieri mattina, di una giornata dedicata allo stile e alla passione per avvicinare il mondo dei collezionisti all’antico gioco. La prima edizione del ”Bmw Golf & Classic Car” prevede un vero e proprio raduno di modelli di ogni marchio, costruiti prima del 1979, in mostra con i propri proprietari (golfisti e non) nel piazzale della Stella, adiacente l’ingresso del circolo. In combinata al concorso di eleganza, in scaletta anche una gara di golf e la presentazione del libro “La volpe argentata di” Prisca Taruffi: raccolta di testimonianze sul grande pilota di auto, e suo papà, Piero Taruffi.
 

 

L’autrice, asso del volante a sua volta, nata due anni dopo il ritiro ufficiale dalle corse del grande campione, ripercorre la storia e la poliedrica personalità dell’illustre genitore. E nelle stesse ore a Lungo il Tevere Roma raggiungono il palco centrale della manifestazione fiammanti Fiat 1100 e Ford datate 1927. In tanti si fermano per farsi dei selfie e salire a bordo di queste macchine da sogno sotto l’occhio vigile dei proprietari, in abiti d’epoca, omaggiati con il prestigioso Premio Vernagallo.

Ultimo aggiornamento: 11:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Un film per ricordare Angelo

di Marco Pasqua